Home Altri Comuni CAPUA: Un georgiano e un lituano beccati con le mani nel sacco

CAPUA: Un georgiano e un lituano beccati con le mani nel sacco

1043

Nel corso della notte i Carabinieri del Comando Stazione di Vairano Scalo hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di furto aggravato in concorso, MALEKEIS Benas, cl. 87, originario della Lituania ma residente in Capua (Ce) e KUPATADZE Giorgi, cl. 94, georgiano, anch’egli residente in Capua (Ce).

All’atto dell’intervento i Carabinieri li hanno beccati con le mani “nel sacco”.

I due sono stati sorpresi mentre erano ancora all’interno del negozio di telefonia “Net Store”, ubicato in Vairano Patenora alla via Napoli snc, dove si erano introdotti forzando la porta d’ingresso. A nulla è valso il tentativo di darsi alla fuga in quanto prontamente stroncato dai militari dell’Arma che li hanno immobilizzati e tratti in arresto. A seguito di perquisizione personale i due sono stati trovati in possesso della refurtiva consistente in 4 telefoni cellulari IPHONE/APPLE, del valore commerciale di euro 3.500,00, restituita alla 40enne titolare del negozio. Gli arrestati, verranno giudicati con rito direttissimo.

articolo precedente2a puntata di “Buche Sammaritane”: ecco via Martiri del Dissenso
prossimo articoloUn sammaritano dal 7 gennaio protagonista su Rai 3