Home slider principale Inizia bene il 2017 per il Gladiator. Battuto il Sersale

Inizia bene il 2017 per il Gladiator. Battuto il Sersale

295

Inizia con una vittoria il nuovo anno del Gladiator. I sammaritani di mister Teore Grimaldi superano al “Piccirillo” il Sersale. Ottima prova dei nerazzurri. Unica nota stonata, l’infortunio di Donnarumma dopo 10’ sostituito da Zanfardino che fa anche il suo esordio col Gladiator. Il tecnico Grimaldi deve far a meno dell’infortunato Manzi, e lancia dal 1’ Alterio. In attacco si affida all’artiglieria pesante rappresentata dal trio Varriale – Pastore – Scielzo. Il tecnico Zangari del Sersale invece deve rinunciare a Fabiano e Caturano fermi ai box. Pronti –via e il Gladiator vicino al vantaggio. Brogna per Scielzo, si gira in un fazzoletto ma Bambino respinge, si avventa Pastore che non inquadra lo specchio di porta. I nerazzurri continuano ad attaccare, al 12’ Varriale per la testa di Pastore, ma il pallone finisce alto. Sette minuti dopo, è il solito Pastore a rendersi pericoloso con un piattone da fuori area, ma la sua conclusione si stampa sul palo. Il primo tiro del Sersale, arriva al 24’ con il capitano Scozzafava, ma la sua mira è imprecisa, stessa sorte anche al 26’. Due minuti dopo è Brogna per i sammaritani a provare la conclusione, ma nulla di fatto. I locali hanno il pallino del gioco ma non succede più niente nella prima frazione di gioco. Nella ripresa partono bene gli uomini di mister Teore Grimaldi, al 47’ Varriale per Scielzo, la palla termina alta. Il gol è nell’aria e arriva al 50’ quando Odierna mette in mezzo un pallone insidioso, Pastore è più lesto di tutti e con una zampata mette la palla nel sacco, realizzando la sua prima rete con la casacca del Gladiator. Al 59’ risponde il Sersale con un colpo di testa di Bongermino, ma salva tutto Patella. Dieci minuti dopo, cross di Pontillo per Pastore, che di testa sfiora il raddoppio. A sorpresa, gli ospiti trovano il pareggio al 71’ con Paviglianiti, servito da Fiorino, scappa sulla fascia tiro sul primo palo, e con la complicità dell’estremo difensore locale, pareggia i conti. Il pareggio dura però solo 4’, perché al 75’ Pontillo ristabilisce il vantaggio. Cross di Scielzo respinto da Sgueglia, sulla palla arriva Pontillo che di collo, esplode un tiro che non lascia diritto di replica a Bambino. Dopo 3’ di recupero termina il match.

GLADIATOR – SERSALE 2-1

GLADIATOR: Patella, Capitelli (86’ D’Anna), Donnarumma (10’ Zanfardino), Pontillo, Alterio, Lagnena, Brogna, Odierna, Pastore, Varriale (65’ Anzalone), Scielzo. All. Grimaldi

SERSALE: Bambino, Scherillo, Sgueglia, Pappalardo, Paviglianiti, Kamana, Puntoriere, Scozzafava (55’ Hespanholeto), Bongermino (62’ Petrone), Paonessa (51’ Ferreira), Fiorino. All. Zangari

ARBITRO: Vergano di Bari

RETI: 50’ Pastore, 71’ Paviglianiti, 75’ Pontillo

NOTE: Spett 200 circa. Ammoniti: Lagnena (G), Kamana (S)

articolo precedentePrende fuoco una Fiat Punto sul corso Garibaldi
prossimo articoloLibreria Spartaco, mercoledì 11 gennaio “Scrittori in carte e ossa. Una sera con…