Home Attualità Tanto tuonó che piovve. “Amaldi” e non solo in sciopero

Tanto tuonó che piovve. “Amaldi” e non solo in sciopero

1529

Dopo due giorni di uscite anticipate, lezioni rimandate, ecco che l’istituto superiore “Amaldi” ha deciso di dire basta. Non è possibile seguire le lezioni con coperte e candele, siamo nel 2017, pensavamo che questa epoca fosse ormai lontana. Le temperature basse continuano a farla da padrone tra i banchi di scuola, per questo gli studenti del liceo scentifico di Santa Maria Capua Vetere questa mattina hanno deciso di non entrare a scuola. Il tutto si è spostato in piazza Bovio, quindi al centro della città, dove oltre che gli studenti del liceo Amaldi, probabilmente alla protesta si uniranno anche alunni dell’istituto tecnico per Geom. “Nervi” oltre che i ragazzi dell’istituto “Leonardo da Vinci”. In questi casi ci viene da pensare che sarà una mattinata movimentata in città.

di Daniele Luongo

articolo precedenteColpo notturno alla gioielleria di piazza Matteotti
prossimo articoloArresti domiciliari per Aprea e Boutria