Home slider principale Ingenuità nel recupero della Sarnese. De Carolis regala una gioia al Gladiator

Ingenuità nel recupero della Sarnese. De Carolis regala una gioia al Gladiator

468

Un pareggio d’oro del Gladiator in casa della Sarnese. De Carolis al 95′ ristabilisce la parità. Nel finale polemiche dei locali sul recupero concesso dall’arbitro, circa 5′. A giocare a favore dei nerazzurri, indirettamente è stata la panchina della Sarnese, poichè a pochi secondi dal gong (al 94′) una sostituzione dei locali ha allungato il recupero e ha permesso al Gladiator di pareggiare i conti. Il tecnico Grimaldi ha dovuto far a meno di Donnarumma e Manzi ancora infortunati. Passando al match, partono bene gli ospiti e al 4′ Scielzo serve nello spazio per Pastore, ma la palla termina alta. Al 13′ la conclusione di Capitelli, si spegne a lato. Un minuto dopo, il tecnico Teore Grimaldi è costretto a sostituire Leone per infortunio. Per lui una botta un profondo taglio al sopracciglio, che gli è costato ben 7 punti di sutura. La Sarnese si fa viva al 16′ quando da sottoporta Figliolia ci prova,ma si supera Patella. Alla mezz’ora, angolo per i locali, è uno schema, che vede Calemme di testa a lato. Al 40′ dai 30m ci prova Calemme, tiro abbondantemente alto. Due minuti dopo angolo Pontillo, di testa Scielzo, ma Sorrentino para senza problemi. Nella ripresa, i granata ci provano al 48′ con una punizione di Calemme che però finisce alta. Al minuto 56 cross dell’esterno Di Finizio pesca in semi rovesciata Calemme che sfiora il palo. Il gol è nell’aria e arriva al 64′ quando Guidelli con una punizione trafigge Patella, non esente da colpe. Il numero 10 locale, sfrutta una punizione su un fallo ingenuo del Gladiator. Quattro minuti dopo e la Sarnese finisce in dieci. Espulso per doppia ammonizione Miccichè reo col braccio di aver fermato il pallone in possesso di Scielzo lanciato a rete. La parte finale non ci regala particolari emozioni, l’ultima, la più bella arriva a pochi secondi dal triplice fischio, quando la testa di Pastore, libera De Carolis, che di destro beffa Sorrentino e fa esplodere i tifosi del Gladiator. Sul triplice fischio viene espulso anche Figliolia della Sarnese per una scorrettezza ai danni di De Carolis.

SARNESE-GLADIATOR = 1-1 

SARNESE: Sorrentino, Di Finizio (88’ Mazzei), Talia, Micciché, Nocerino, Della Monica, Ammaturo (80 ’ Nasto), Langella, Figliolia, Guidelli (94’ Tammaro), Calemme. In panchina: Rizzo, Di Marzo, De Angelis, Tagliamonte, Sannia, Cacciottolo. Allenatore: Gianluca Esposito

GLADIATOR: Patella, Zanfardino (69’ Di Franco), Capitelli, Pontillo, Lagnena, Leone (14’ Alterio), Brogna (69’ De Carolis), Odierna, Pastore, Varriale, Scielzo. In panchina: Di Donato, Manzi, D’Anna, Falivene, Anzalone, Barra. Allenatore: Teore Grimaldi

RETI: 64’ Guidelli, 95’ De Carolis

ARBITRO: Marco Monaldi della sezione di Macerata

NOTE: Spett 100 circa. Ammoniti: Guidelli(S), Zanfrdino e Brogna (G) Espulsi: al 68′ Miccichè, al 96′ Figliolia

articolo precedenteLa 1 commissione (affari istituzionali) lavora per diminuire le tariffe
prossimo articoloOmicidio-suicidio in via Galatina