Home slider principale Il “Piccirillo” di S. Maria C.V. si candida ad ospitare Juventus, Inter,...

Il “Piccirillo” di S. Maria C.V. si candida ad ospitare Juventus, Inter, Roma

5245

Probabilmente si disputeranno in Campania le fasi finali delle Primavere di A e B che decreteranno la squadra campione d’Italia. L’anno scorso, la finale si disputò al “Mapei Stadium” di Sassuolo. Quest’anno la lente di ingrandimento si è spostata sulla provincia di Caserta ed uno degli impianti che si candida ad ospitare queste fasi finali, è il “Piccirillo” di Santa Maria Capua Vetere. In questi giorni, una delegazione di serie A, si è recata sul posto per visionare l’impianto. Tra l’entourage, si è visto anche il dott. Pasquale Santoro, ex dirigente nerazzurro oggi osservatore del Benevento calcio, che secondo i ben informati, si sta prodigando per portare in città questo evento, dando lustro a Santa Maria Capua Vetere. Alla manifestazione, di livello nazionale, l’amministrazione comunale, pare abbia dato il suo ok, infatti incontri ci sono stati anche col primo cittadino Antonio Mirra, ora si attende l’ok definitivo della Lega di serie A. Gli unici ostacoli da superare, oltre alla concorrenza, sono anche le difficoltà logistiche che presentano gli impianti della provincia di Caserta, ma a quanto pare il “Pinto” e il “Piccirillo” con piccoli accorgimenti, sono pronti ad ospitare questo evento di caratura nazionale, con decine e decine di giornalisti, emittenti Tv, tra cui la Rai, oltre che a vedere a pochi metri i futuri campioni di Juventus, Inter, Roma e molte altre società.

di Daniele Luongo

articolo precedenteChiusa al traffico per un’ora via Tari
prossimo articoloArmato di taglierino rapina una farmacia