Home politica Piano occupazionale, via libera dell’amministrazione Mirra a 27 assunzioni in Comune

Piano occupazionale, via libera dell’amministrazione Mirra a 27 assunzioni in Comune

2059

L’organo esecutivo, guidato dal sindaco Antonio Mirra, durante l’ultima seduta ha deliberato l’aggiornamento del programma triennale del fabbisogno di personale per il triennio 2017-2019 con relativo piano occupazionale nel pieno rispetto delle norme in materia di reclutamento del personale previste dal D.Lgs. 165/2001. Anche in considerazione dei tanti pensionamenti che riguarderanno gli attuali dipendenti comunali nei prossimi tre anni, saranno 27 le assunzioni previste in Comune nel prossimo triennio e interesseranno, sulla base dei diversi profili professionali vacanti, tutti i settori dell’Ente.

“Il piano triennale del fabbisogno di personale approvato dalla giunta – ha dichiarato il sindaco Antonio Mirra – non rappresenta e non sarà nella maniera più assoluta un mero allegato al bilancio. L’amministrazione comunale intende concretamente procedere alle assunzioni indicate per consentire un ricambio che permetta alla macchina amministrativa di dotarsi di nuove energie per i prossimi anni al fine di fornire risposte reali ed immediate alla domanda di servizi che proviene dalla cittadinanza. Il piano assunzioni permetterà alla macchina comunale di farsi trovare pronta, nonostante i tanti prossimi pensionamenti, rispetto alle domande dei cittadini ed efficiente nei termini dei servizi resi. La volontà di andare nella direzione di una riorganizzazione della macchina amministrativa del resto è stata già manifesta dall’amministrazione comunale dando impulso e avviando concretamente le procedure dei due concorsi relativi alle figure apicali di dirigente sia del settore finanziario e che del settore tecnico-lavori pubblici”.

“In merito al corpo della polizia municipale – ha sottolineato il sindaco Mirra – se per il prossimo biennio sono previste otto assunzioni di nuovi vigili, per il 2017 sarà effettuata, già alla fine del mese di aprile, una selezione per quattro vigili stagionali con lo scopo di rafforzare i controlli soprattutto nel periodo estivo nei luoghi della movida sammaritana e, in particolare, in zona Anfiteatro”.

articolo precedenteMensa scolastica, assicurate esenzioni e riduzioni alle fasce deboli e per la prima volta anche ai bambini residenti in altri Comuni
prossimo articoloVince la noia al “Piccirillo”. E’ 0-0 col Pomigliano