Home Altri Comuni San Prisco, l’assessore Libertino aderisce a “Campania Libera”

San Prisco, l’assessore Libertino aderisce a “Campania Libera”

994

L’assessore comunale di San Prisco Matrona Libertino aderisce ufficialmente a ‘Campania libera’. Più votata alle ultime elezioni amministrative del 2016 con oltre 650 preferenze, la Libertino va ad ampliare ulteriormente il gruppo di amministratori appartenenti al movimento diretta espressione del governatore Vincenzo Luca, guidato in provincia di Caserta dal consigliere regionale Luigi Bosco. Infatti, fanno già parte di ‘Campania libera’ il vicesindaco Rosaria Pasquariello, l’assessore Filomena Di Felice e i consiglieri comunali Annalia Curatolo e Salvatore Abbate. L’adesione della Libertino è stata ratificata durante un incontro al quale hanno partecipato, tra gli altri, anche il consigliere regionale Bosco e il referente cittadino Franco Abbate. L’assessore Libertino, ricordiamo, ricopre le deleghe alle Attività produttive e al Commercio, in linea con quelle della commissione regionale di cui Bosco è vicepresidente. Si tratta di un aspetto non di poco conto, considerando la sinergia che può nascere in settori nevralgici tra Comune e Regione a beneficio della comunità di San Prisco.

articolo precedenteVia Pierantoni, l’amaro risveglio dei residenti
prossimo articoloDramma nel calcio, ci lascia Mimì Capobianco