Home politica Degrado piazza S. Pietro, arriva l’esposto del M5S

Degrado piazza S. Pietro, arriva l’esposto del M5S

718

Il Movimento 5 Stelle, questa mattina ha provveduto a protocollare un esposto per denunciare lo stato di degrado in cui riversa piazza S. Pietro

Di seguito l’esposto

Il Movimento 5 stelle di Santa Maria Capua Vetere, sempre vicino ai problemi della cittadinanza ed alle problematiche ambientali, dopo varie segnalazioni avute dai cittadini esasperati ha riscontrato attraverso gli attivisti che la storica P.zza San Pietro riversa in uno stato di totale abbandono, attraverso le foto di seguito allegate fa notare quanto segue :

– Rivestimento dei muretti in marmo completamente strappati,ed anche parte della cornice di chiusura dei giardinetti completamente divelti, pericolosi per tutti, e marmi completamente imbrattati.

– Degrado totale di pulizia e di manutenzione delle aree verdi

– Stato totale di abbandono della storica fontana di P.zza San Pietro, con all’interno residui di materiali edili , presumibilmente parti di marmo delle grandi fiorerie.

Il Movimento 5 stelle chiede :

Al comando dei vigili urbani, che venga effettuato un controllo piu’ incisivo come da regolamento del comando del corpo di Polizia Municipale, cit. Art. 3 (Funzioni, compiti e ambiti territoriali della Polizia Municipale), per preservare ulteriori danneggiamenti ed imbrattamenti alle opere pubbliche;

Al Sindaco Antonio Mirra affinche’ possa ripristinare P.zza San Pietro nella sua pienezza, poiche’ vanto della citta’ per la sua bellezza di un tempo, ed a maggior ragione che la citta’ oggi attraverso gli eventi storici proposti, e’ diventata un punto d’interesse turistico,e quindi vanno preservate la sua storicita’ e le sue opere.

Confidando in un favorevole accoglimento della presente istanza, resta in attesa di un celere riscontro.

articolo precedenteMercoledì 31 alle ore 18 – “Maggio dei Libri. Una sera con…” Antonia Grimaldi vice direttore artistico del Giffoni Film Festival
prossimo articoloServizio EcoMobile in via Rampetta fino a sabato 3, domenica si sposta in Villa Comunale