Home politica Rogo al rione IACP, Di Nardo: “Attendiamo risposte concrete”

Rogo al rione IACP, Di Nardo: “Attendiamo risposte concrete”

427

Il rogo di oggi pomeriggio nel rione IACP ha focalizzato l’attenzione del consigliere del PD Francesco Di Nardo, che dichiara:

“Oggi ennesimo rogo a Santa Maria Capua Vetere, stavolta è toccato al rione IACP.
Nel Consiglio Comunale tematico di lunedì 17 Luglio ho evidenziato lo scarso controllo del territorio da parte dell’Amministrazione Comunale.
A distanza di 9 mesi poco o nulla è stato fatto di quanto era stato previsto nel documento approvato all’unanimità nel Consiglio Comunale dello scorso Ottobre per contrastare questo fenomeno illegale, solo interventi superficiali e deludenti.
Nessuna azione concreta per individuare e perseguire i responsabili dei reati, eventuali attività illecite/abusive sul territorio.
Serve a poco la rimozione saltuaria dello sversamento abusivo.
È fondamentale agire:
1. Un immediato piano di bonifica di tutte le aree interessate da sversamenti abusivi;
2. Una videosorveglianza delle zone a rischio;
3. Un registro comunale delle aree interessante dall’abbandono e dalla combustione sulla base delle relazioni dei singoli cittadini, dei comitati e delle forze dell’ordine;
4. Incentivare la sorveglianza ambientale volontaria, in sinergia con le forze dell’ordine e comitati.
Abbiamo votato all’unanimità, anche questa volta, un ordine del giorno che impegna fortemente questa Amministrazione Comunale.
Abbiamo il dovere di dare delle risposte concrete”.

articolo precedenteIncendio nel Rione IACP, fiamme a pochi metri dalle abitazioni
prossimo articoloRiparte da Guerriero l’UDC in cittá