Home politica Munno contrario all’accordo SPRAR: “Disoccupati ed extracomunitari abbondano in città”

Munno contrario all’accordo SPRAR: “Disoccupati ed extracomunitari abbondano in città”

0

Attraverso il profilo facebook dell’ex assessore Carmine Munno, raccogliamo il suo punto di vista sul prossimo arrivo in città di immigrati in seguito all’accordo SPRAR.

“A Santa Maria Capua Vetere arriveranno oltre 140 immigrati per impiegarli in lavori socialmente utili, grazie all’accordo siglato (SPRAR) dall’attuale sindaco MIRRA (senza passare x il c.c.) con il prefetto. La domanda che mi sorge spontanea e’: Se questa città’ già’ soffre di un’elevatissima percentuale di disoccupati e, soffre di un elevato numero di extracomunitari ospitati dalle cooperative, perchè questa scelta ? Perche’ non creare cooperative per dare lavoro ai tanti samamritani “italiani” che sono affamati e stremati dalle promesse ? Prima gli Italiani !!! E se c’è posto e spazio aiutiamo il resto del mondo.  Basta con il finto buonismo per accontentare la politica romana !! Si può sforare il patto di stabilità per gli immigrati e non per aggiustare scuola o strada. Basta con questo razzismo nei confronti degli italiani”

articolo precedenteRifacimento copertura Sala Consiliare, arriva la determina per i lavori
prossimo articoloTombino riparato, il rione Sant’Andrea ringrazia Viscardo