Home S. Maria Rugby Clan S. Maria C.V.: conquista i playoff per la serie B

Rugby Clan S. Maria C.V.: conquista i playoff per la serie B

Domenica 14 gennaio il Rugby Clan S. Maria C.V. ha affrontato l’ultima sfida della regular season del girone H della serie C1 contro il Torre del Greco. Al “F. Casino” di S. Maria C.V.(Ce)  i gialloblu di Cocchiaro Alessio si impongono con il punteggio di 27 a 19 conquistando così i playoff per la serie B, come seconda classificata. I seniores gialloblu intensificheranno il loro lavoro per affrontare al meglio i playoff e aggiudicarsi la serie B, che negli ultimi anni è stata sempre sfiorata. In questa domenica  il Rugby Clan ha visto scendere in campo anche l’under 16 e l’under 18, entrambe in trasferta a Benevento contro il IV Circolo. Gli under 16 di Iannotta Francesco hanno mostrato nelle prime battute tanta voglia di riscattarsi e lo hanno dimostrato soprattutto in fase offensiva. Sebbene i piccoli gialloblu hanno evidenziato fasi di miglioramento, le molte lacune in difesa hanno portato ad errori che sono sfruttati prontamente dagli avversari, che chiudono il primo tempo con tre mete di vantaggio. Nella ripresa i gialloblu hanno continuato a mostrare  voglia di fare ma non riescono a finalizzare e il IV Circolo mette a segno altre due mete chiudendo la partita sul 27-0. A seguire è scesa in campo l’under 18 di coach Di Rienzo Francesco. Sin dall’inizio i gialloblu hanno mostrato carattere e determinazione che li ha portati a segnare con una buona azione di squadra. Ma un forte calo di attenzione porta il IV Circolo a segnare in poco tempo 4 mete. Ad inizio ripresa, nonostante il punteggio, gli under 18 gialloblu mostrano la loro forza mentale e un buon ritmo di gioco dei tre quarti e della mischia porta i sammaritani a riaprire il match, andando in meta due volte. Gli avversari reagiscono alla forte pressione sammaritana e nonostante un’enorme fatica riescono a segnare (5 mete – 3 mete). Pronta reazione dei gialloblu che con una bella azione dei tre quarti vanno in meta (5 mete-4 mete). I gialloblu non calano di ritmo ma un errore banale nel finale permette al IV Circolo di andare in meta e chiudere il punteggio su 43-22.

Senza-titolo