Home S. Maria Rugby Clan S. Maria C.V.: sconfitta di misura nella prima giornata dei...

Rugby Clan S. Maria C.V.: sconfitta di misura nella prima giornata dei playoff

0

Domenica 21 gennaio il Rugby Clan S. Maria C.V. ha affrontato in casa del Salento XV Trepuzzi la prima giornata della poule promozione del girone H della serie C1. La Seniores guidata da Alessio Cocchiaro, a causa di alcune assenze nel XV sammaritano e scossi dal viaggio, già nei primi minuti di gioco evidenzia qualche errore che porta i padroni di casa a segnare due mete, non trasformate (10-0). Nel corso della partita i gialloblu ingranano la marcia e nel secondo tempo cominciano a giocare un buon rugby e, arriva una meta tecnica per falli ripetuti in mischia chiusa (10-7). Il Trepuzzi non demorde e  trasformano un calcio di punizione portando il punteggio sul 13-7. I sammaritani non abbassano la guardia, danno un buon ritmo di gioco finalizzato con una meta di De Luca A., ma non viene trasformata. (13-12) I gialloblu continuano a crederci fino al fischio finale, ma non finalizzano. La partita si chiude sul 13-12 per i padroni di casa. Sempre domenica anche le giovanili del Rugby Clan sono scese in campo e sono state le protagoniste al “F. Casino” di S. Maria C.V. L’under 16 di Iannotta Francesco ha affrontato la Fortitudo Euritmica nella seconda giornata di ritorno. I piccoli gialloblu hanno mostrano buon carattere sin dall’inizio della partita evidenziando migliorie sia in attacco che in difesa. Un buon lavoro della mischia ha permesso ai tre/quarti di andare in meta con Cittadini E., Conforti P. e Puggioni L. Il ritmo resta tale per tutta la partita, i gialloblu vanno nuovamente in meta con Velotto M. e solo una piccola distrazione permette alla Fortitudo di andare in meta. Si chiude la partita sul 29-5. L’under 18 di coach Di Rienzo Francesco, nella seconda giornata di ritorno, ha affrontato gli Hammers Rugby Campobasso. Sfida interessante sin dalle prime battute. I gialloblu danno un bel ritmo alla partita con buone prestazioni da parte della mischia e belle giocate dei tre/quarti, tanto che vanno in meta con Di Caprio P., Marassi M. e Ruotolo C. Sebbene un po’ di nervosismo da ambo le squadre, i sammaritani non abbassano l’attenzione e danno un buon ritmo alla partita: vanno in meta con Esposito A. e Vigliotta E. Non manca la reazione degli Hammers che vanno in meta. La partita si chiude sul 41-5 per i sammaritani. Il pomeriggio di domenica si è concluso con l’incontro degli under 14 del Rugby Clan con i pari d’età degli Hammers Campobasso: tanto divertimento in campo e fuori con il terzo tempo.

articolo precedenteAl via la campagna adesione per il Gruppo Comunale Volontariato Protezione Civile
prossimo articolo“I Giovani salvano la memoria” venerdì al Garibaldi