Home S. Maria Il Gladiator non sbaglia a Puglianello. Picozzi – Majella riportano il sorriso

Il Gladiator non sbaglia a Puglianello. Picozzi – Majella riportano il sorriso

0

Ritorna alla vittoria il Gladiator in terra sannita, la formazione di Motta cala il tris al Puglianello. Una vittoria importante per il morale e la classifica in vista del debutto al “Piccirillo” di settimana prossima contro il Casalnuovo. Passando alla cronaca al 10’ a sorpresa passa in vantaggio il Puglianello. Un tiro innocuo dei locali, trova la deviazione di Silvestro che spiazza Ciontoli.  Due minuti dopo reazione immediata dei nerazzurri con Majella che tira a botta sicura ma Scalera sulla linea salva i suoi a portiere battuto. Il Gladiator riesce a pareggiare i conti al 20’ quando con un azione manovrata la palla finisce tra i piedi di Picozzi che realizza un eurogol, palla a giro nell’incrocio. Due minuti dopo Majella per Picozzi che di testa costringe al colpo di reni Viscusi che si salva con l’aiuto della traversa. Al 31 Botta pennella per Majella che di destro tira debolmente e la palla è facile preda della retroguardia locale. La riposta del Puglianello arriva quattro minuti dopo con Di Carlo che approfitta di una palla persa a centrocampo e impegna Ciontoli. Il Gladiator risponde prima con  Gelotto che di testa chiama alla parata Viscusi poi sciupa clamorosamente con Majella solo davanti all’estremo difensore avversario. Al 41 i nerazzurri riescono anche a segnalare ma l’autore del gol Desiato viene pescato in fuorigioco. Due minuti dopo scambio Majella – Picozzi con quest’ultimo che colpisce l’esterno della rete. Termina il primo tempo dopo 1’ di recupero. Nella ripresa il Gladiator subito Picozzi scodella per Coppola manca l’impatto con la palla. Un minuto dopo tiro cross di Desiato la palla scheggia la traversa. Il gol è nell’aria, arriva al 55’ con Picozzi che allarga per Botta il quale pennella per la testa di Majella che sigla la terza rete in campionato. Al 70’ Puglianello finisce in dieci per doppio giallo di Di Sorbo per fallo d reazione su Desiato. Pochi minuti dopo Picozzi – Majella sciupano il tris. Ancora Majella sciupa la rete che può chiudere il match. Un pallonetto non di Majella non riesce a segnare, ma sempre il n°11 al minuto 82 questa volta non sbaglia e realizza la sua doppietta di giornata, è bravo Majella raccogliere l’assist di Iodice. Il Puglianello risponde con Rea, ma Ciontoli fa buona guardia. Termina il match con i nerazzurri in festa.

 

PUGLIANELLO – GLADIATOR  1-3

PUGLIANELLO: Viscusi, Geloso, Bellafemmina (79’ Ferrante), Zampella (67’ Campagnano), Scalera, Ferrucci, Di Sorbo, Rea, Lavorgna (52’ Caiazzo), Di Carlo, Fasano (64’ Iannotti). Allenatore: Ricciardi

GLADIATOR: Ciontoli, Di Chiara (90’ Carusone), Botta, Desiato, Scippa, Silvestro, Coppola (65’ Iodice), Gelotto, Errico(77’ Fusco), Picozzi (87’ Sarracino), Majella. Allenatore: Motta

ARBITRO: Ambrosino di Nola

RETI: 10’ aut. Silvestro, 20’ Picozzi, 55’ Majella, 82’ Majella

NOTE: Espulso al 70’ Di Sorbo. Ammonito: Geloso, Campagnano (P)

articolo precedenteQua la Zampa, domani in tre punti cittadini parte la raccolta per il canile
prossimo articoloElezioni 2018. Come si vota, corpo elettorale, tessera elettorale