Home cultura e spettacolo FAI di Primavera, non solo visite guidate ma anche riproposizione di discipline...

FAI di Primavera, non solo visite guidate ma anche riproposizione di discipline sportive

0

Grande partecipazione alla prima delle due Giornate FAI di Primavera che si è tenuta ieri a Santa Maria Capua Vetere. Tredici siti aperti, altrettanti luoghi da scoprire anche attraverso una serie di iniziative, promosse in sinergia con il CONI e con gli istituti scolastici, che hanno permesso ai tantissimi visitatori di vivere al meglio i luoghi spettacolari della città del Foro. L’evento si svolgerà anche nella giornata di domenica 25 marzo con l’apertura dei siti prevista dalle 9.30 alle 17.00.
Non solo visite guidate ma anche riproposizione di discipline sportive e visite “teatralizzate”. In tutti i siti le visite guidate, tutte ad ingresso gratuito, saranno effettuate dagli alunni degli istituti superiori cittadini.
La valorizzazione del patrimonio storico-culturale della città di Santa Maria Capua Vetere si è però svolta contemporaneamente anche alla Mostra d’Oltremare di Napoli dove è in corso la Borsa Mediterranea del Turismo e dove l’antica Capua, per il secondo giorno di fila, ha interpretato un ruolo da protagonista riuscendo ad esporre, attraverso materiale cartaceo e multimediale, tutte le proprie straordinarie bellezze ad un pubblico folto ed eterogeneo. La kermesse, che durerà fino alla giornata di domenica 25 marzo, rappresenta uno degli appuntamenti più importanti su scala nazionale che, con oltre 20.000 visitatori, è in grado di favorire l’incontro tra operatori turistici, viaggiatori, decision maker, esperti del settore e buyer accuratamente selezionati e profilati al fine di incentivare il turismo.

articolo precedenteAnomalie nella gestione rifiuti. Il PD interroga l’Amministrazione
prossimo articoloRitorna a colpire la banda delle slot. Assalto alla Goldebt