Home Altri Comuni Una dura domenica per lo Spartacus Rugby

Una dura domenica per lo Spartacus Rugby

0

Si è disputato ieri l’incontro tanto atteso, tra lo Spartacus Rugby Social Club e l’Amatori Napoli Rugby. Dopo quasi un mese di stop, la squadra casertana riparte proprio con il piede sbagliato, incassando una pesante sconfitta contro la capolista. Il risultato finale di 32-0 fa trasparire quanto dura sia stata la giornata.

Nonostante il continuo possesso di palla e la buona presenza in campo, nei primi dieci minuti di gioco lo Spartacus non riesce a finalizzare le azioni, a causa della gestione sbagliata del pallone. Errore che favorisce gli avversari, che alla prima occasione segnano una meta, senza trasformazione. E così, tra malumore e poca lucidità, fatica e nervosismo, prosegue il match.

Uno scarso lavoro di squadra ha permesso all’Amatori Napoli di oltrepassare la linea di meta sei volte durante gli 80 minuti di gioco.

Complice anche il fatto che questo campionato procede in maniera irregolare, tra match rimandati di continuo, al punto che ancora ci sono due partite da recuperare.

Insomma gli atleti Spartacus, dopo una lunga e fiera serie di vittorie, portano a casa una sconfitta amara.

Ma il rugby insegna a rialzarsi dopo una caduta e la voglia di ripartire è tanta. Gli sbagli commessi in campo hanno permesso di evidenziare i punti da rafforzare, gli aspetti da migliorare per poter ottenere il risultato sperato e raggiungere l’obiettivo prefissato ad inizio campionato.

Obiettivo che impegna i ragazzi non solo in campo agonistico, ma soprattutto in campo sociale, nella lotta contro il razzismo e contro tutti i pregiudizi che lo condiscono

articolo precedentePirozzi non delude, grande successo in America
prossimo articolo105 immigrati pronti ad essere accolti, Simeone: “Rispetto per i sammaritani”