Home politica Il punto sulla IV Commissione a firma della consigliera Cauli

Il punto sulla IV Commissione a firma della consigliera Cauli

0

Nei giorni scorsi si è riunita la IV Commissione. Attraverso il suo profilo Facebook, la consigliera del M5S, Silvia Cauli, relaziona gli argomenti trattati.

Di seguito quanto riferito:

“Il sindaco nella riunione riferisce che la centralina ARPAC in funzione fino a poco tempo fa nel parcheggio della polizia di stato non ha rilevato risultati allarmanti sull’inquinamento atmosferico, noi verificheremo i dati e poi vi faremo sapere. La Tari verrà sgravata del 10%. Il sindaco ha menzionato i buoni risultati della sorveglianza estiva da parte della vigilanza privata nelle campagne di SMCV contro gli sversamenti abusivi (vedremo i dati che la vigilanza ha depositato). Ho comunicato al sindaco che la vigilanza non serve, ci vuole la videosorveglianza. Lo stesso riferisce che al momento le casse comunali sono vuote e non si possono installare telecamere nelle campagne, quelle in città sono funzionanti. Ho chiesto quando sarà attivata l’app decoro urbano, mozione proposta dal M5S votata in consiglio comunale più di un anno fa ed ancora non realizzata, il Sindaco riferisce che non ritiene utile questo strumento innovativo che moltissime città italiane hanno installato per essere aiutati dai cittadini a risolvere molti problemi che ogni giorno attanagliano la città.
Ho chiesto al sindaco maggior vigilanza sui sversamenti a tutte le ore di rifiuti in città e maggior vigilanza sui proprietari dei cani che non raccolgono le deiazioni, perché sprovvisti di bustine e paletta. Prossima commissione ambiente giorno il 10/05 alle ore 16″. 

articolo precedenteSimeone: “Ci spiegassero il legame tra Spartaco e gli omicidi compiuti dai Partigiani”
prossimo articoloL’Amica Geniale, iniziano le riprese in città. Ecco la zona interessata