Home S. Maria Il calcio abbraccia la storia e la cultura: a Santa Maria Capua...

Il calcio abbraccia la storia e la cultura: a Santa Maria Capua Vetere nasce l’A.S.D. Mithraeum 2018

0

Dalla passione di un gruppo di ragazzi sammaritani nasce il progetto “A.S.D. Mithraeum 2018”. Una novità assoluta per la città di Santa Maria Capua Vetere, che racchiude in sé un nuovo modo di fare associazionismo. Sport, storia, cultura e sociale sono le basi fondamentali di un progetto, partito dal basso, che intende rispolverare il concetto di aggregazione, molto spesso dimenticato ma mai, come in questo momento, di interesse prioritario. La gioventù sammaritana, infatti, è al centro del discorso. Da giovani menti del territorio è stato partorito il pensiero di unire le forze per intrecciare l’amore per lo sport alla valorizzazione delle bellezze storico-culturali della città ed alla promozione di iniziative sociali. Ragion per cui sorge il progetto, che non è solo una realtà sportiva, ma un qualcosa di più.

E quale miglior strumento dello sport e della cultura per dare nuova linfa ad una gioventù che a Santa Maria Capua Vetere vive e vuole costruire il proprio futuro? L’A.S.D. Mithraeum debutta come squadra di calcio che prenderà parte al prossimo campionato di Terza Categoria ma si estenderà col tempo ad altre discipline. Allo stesso tempo promuoverà iniziative sociali ed organizzerà eventi di natura culturale per dare lustro all’arte dell’antica Capua.

Da questo concetto s’intuisce l’origine del nome scelto, il Mitreo, uno dei luoghi simbolo del territorio che si lega a doppio filo alle finalità della nuova realtà sammaritana. Proprio il Mitreo identifica il desiderio di dare spazio a tutte quelle risorse minori, in primis i ragazzi che hanno voglia di adoperarsi per la propria città e soprattutto le bellezze “dimenticate” dello sterminato patrimonio sammaritano. Un fiume in piena di sogni e prospettive per l’A.S.D. Mithraeum che ha le idee ben chiare. Creare un nuovo modo di vivere il calcio. Creare un nuovo modo di vivere la cultura. Creare un nuovo modo di vivere Santa Maria Capua Vetere.

articolo precedente“S.V.O.L.T.E”, in prima linea nel contrasto alla violenza sulle donne: finanziato il progetto dell’Ambito Sociale C8
prossimo articolo30enne bloccato appena rientrato dall’Inghilterra, spacciava dal 2013