Home cultura e spettacolo All’Anfiteatro arriva la Decima Legio, tutto pronto per la grande battaglia

All’Anfiteatro arriva la Decima Legio, tutto pronto per la grande battaglia

0

E’ ormai tutto pronto per la rievocazione storica della II Guerra Punica in programma nel prossimo weekend, evento pensato e progettato dall’amministrazione comunale, in collaborazione con il Polo Museale, finanziato dalla Regione Campania. L’Anfiteatro Campano diventerà, dunque, teatro del sanguinoso scontro tra i Cartaginesi di Annibale e i Romani rappresentati dai figuranti della Decima Legio che allestiranno il proprio accampamento (quel Castrum che regalerà concrete e spettacolari dimostrazioni della vita dei soldati del tempo) e insceneranno quelli che furono i momenti salienti della battaglia del 211 a.C., prima di marciare per il gran finale domenica mattina nel centro storico della città.

Questo, in particolare, il programma degli eventi:

Sabato 19:

  • ore 10.30: arrivo della Decima Legio.
  • ore 11.00: allestimento castrum all’interno dell’Anfiteatro.
  • pomeriggio dedicato alle visite guidate all’accampamento e alle attività didattiche dedicate ai più piccoli nel bel mezzo dello scontro tra Romani e Cartaginesi.
  • a seguire: ‘Processo del Legionario’ e ‘Annibale e gli ultimi giorni a Capua’.

In contemporanea sono state predisposte visite guidate in notturna all’Anfiteatro Campano e al Museo, disponibili dalle ore 19.30 alle ore 22.30 al prezzo simbolico di 1 euro. Anche la Domus Confuleius sarà aperta al pubblico dalle ore 19 alle ore 22.

Domenica 20:

ore 10.30: preparazione della Battaglia.

Ore 11.30: sfilata della Decima Legio nel centro storico sammaritano

Per la mattinata di domenica sono state disposte le aperture delle Domus di via degli Orti e Confuleius visitabili accompagnati dalle guide dalle ore 10 alle ore 13.

articolo precedenteIl PD punta il dito contro il video dal titolo “Cittadino modello”, prodotto con il patrocinio del Comune da alcune associazioni
prossimo articoloSpacciava tra S. Maria, Curti e Recale. Arrestato 22enne