Home slider principale Saldamarco conquista Montebelluna e si laurea Campione d’Italia

Saldamarco conquista Montebelluna e si laurea Campione d’Italia

10

Nella 5^ edizione della Gran Fondo del Centenario denominata “Suoi luoghi e nel ricordo della Grande Guerra” che ha assegnato i titoli italiani riservati alle categorie MasterElite e Women. protagonista è stato il sammaritano Domenico Saldamarco che ha vinto il titolo Italiano nella categoria Master. Il tutto si è svolto a Montebelluna, in provincia di Treviso. Saldamarco ha percorso i 111km in 2 ore 57’38” alla media di 37,83. Saldamarco dell’Euronix Team ha preceduto Andrea Pontalto e di 10″ Alessandro Fantini (Omn Melania Faleria) e di 11″ Wladimiro D’Ascenzo e Alessandro Bianchin. Alle loro spalle con un ritardo di 1’25” Alberto Simonetto (Cycling Team Valcavasia). Prima di parlare della gara, va ricordato come un imprevisto 15 minuti prima della partenza ha fatto rischiare a Saldamarco la partenza poiché si era rotto il forcellino della sua bici, ma poi tutto risolto ed è partito regolarmente. A pochi metri dalla prima salita tanti sali e scendi sono protagonisti dalla gara. Subito vanno via in 2 prima del Monte Tomba, ma all’inizio della salita, Saldamarco allunga, staccando tutti e facendo il vuoto. Riesce a mantenere il distacco anche sui 2 che erano avanti quando mancavano quasi 2 km allo scollinamento rientra Pontalto Andrea dell’Ale Cipollini insieme ad un altro ragazzo, Saldamarco scollina dopo aver preso l’acqua poiché privo senza per tutta la salita. In discesa Saldamarco si accorda con Pontaldo, avendo circa 50 secondi di vantaggio sui due inseguitori, tra cui Alessandro Fantini, ex professionista. Prima che comincia la salita finale di 5 km, rientrano i 2 inseguitori capitanati da Fantini. Saldamarco aumenta il ritmo in salita che si mostra molto dura. Il sammaritano e Pontaldo staccano sia Fantini che l’altro ciclista portandosi a + 30 secondi. A 200 metri dal traguardo, Pontaldo prova a seminare Saldamarco, pochi mentri dopo è il sammaritano ad avere la meglio sorpassando Pontaldo e tagliando per prima il traguardo, conquistando così la maglia e il titolo di campione d’Italia.

Video della premiazione del sammaritano Domenico Saldamarco, che stravince a Treviso.

articolo precedenteGladiator, Signore: “Idee chiare sul futuro del club”
prossimo articoloIdee in Comune, Della Monica non ha dubbi: “Bovienzo rappresenta una garanzia per San Tammaro”