Home politica Centro Diurno per le nuove dipendenze: firmata la convenzione tra Comune e...

Centro Diurno per le nuove dipendenze: firmata la convenzione tra Comune e Asl

E’ stata firmata ieri mattina presso la Sala Giunta, in presenza del sindaco Antonio Mirra e del Direttore Generale dell’Asl Caserta Mario De Biasio, la convenzione tra Comune e Azienda Sanitaria che dà seguito alla delibera di giunta del 13 luglio con la quale l’organo esecutivo di Palazzo Lucarelli, su proposta dell’assessore al Patrimonio Claudia Imparato e dell’assessore ai Servizi Sociali Rosida Baia, ha dato il via libera all’istituzione nel rione IACP di un Centro Diurno dell’Asl per la cura delle nuove dipendenze.

Si tratta di un ulteriore passo in avanti rispetto al protocollo di intesa stipulato tra i due Enti lo scorso mese di febbraio e finalizzato appunto alla realizzazione di un centro diurno pubblico da parte della stessa Azienda Sanitaria all’interno di una struttura concessa in comodato d’uso dal Comune. La struttura, che verrà realizzata a spese della stessa Asl in un’ala del plesso scolastico di via Giotto provvedendo al contempo ad una sua valorizzazione da un punto di vista strutturale, rappresenterà un vero e proprio spazio di accoglienza dedicato alle complessità delle nuove dipendenze al di fuori dei tradizionali spazi di cura. Asl e Comune intendono inoltre, sulla base dello stesso protocollo di intesa, promuovere azioni di utilità sociale e sanitaria nell’ambito della prevenzione, della cura e del reinserimento dalle dipendenze, con particolare attenzione all’alcolismo, alle nuove sostanze d’abuso e alle nuove forme di dipendenza tra cui la ludopatia.

L’incontro tra il sindaco Antonio Mirra e il Direttore Generale dell’Asl Mario De Biasio inoltre è risultato utile anche per concordare gli ultimi dettagli relativi alla prossima definizione transattiva inerente all’annosa vicenda dei beni comunali in uso alla stessa Azienda Sanitaria e viceversa.

Contattaci a lavocesammaritana@libero.it