Home Altri Comuni Ecco il nuovo direttivo dell’A.S.D. Maria SS. della Libera e S. Tammaro

Ecco il nuovo direttivo dell’A.S.D. Maria SS. della Libera e S. Tammaro

2

Con lo svolgimento dell’Assemblea Ordinaria Elettiva, si sono rinnovate le cariche direttive dell’A.S.D. Maria SS. della Libera e S. Tammaro, Società Ciclistica affiliata alla Federazione Ciclistica Italiana, per il quadriennio 2019/2022. A presiedere l’assemblea la socia Rosa Vitale mentre a svolgere le funzioni di segretario dell’assemblea il socio Antonio Iadicicco. Visti i risultati dell’elezione Il Presidente Vitale, ha proclamato Presidente e Legale Rappresentante dell’A.S.D Maria SS. della Libera e S.TammaroGiuseppe Serulo e componenti del Consiglio Direttivo Giuseppe Vastante, Carlo Valletta, Vincenzo Campaniello, Pasquale Ottalano, Gaetano Valletta e Salvatore Saputo. Successivamente, nella prima riunione di consiglio direttivo, sono state attribuite le nomine.

Dunque il nuovo Consiglio Direttivo dell’A.S.D. Maria SS. della Libera e S.Tammaro è così composto:

Presidente Giuseppe Serulo

Presidente Onorario Rossella Bovienzo

Vice Presidente Vicario Giuseppe Vastante

Vice Presidente Carlo Valletta

Consigliere Segretario Vincenzo Campaniello

Consigliere Cassiere Pasquale Ottalano

Consiglieri Gaetano Valletta e Salvatore Saputo

Il riconfermato Presidente Serulo dice: ringrazio tutti soci, una squadra formidabile, competente, brillante e soprattutto ambiziosa. L’intera ASD, può contare su di un team di persone altamente qualificate e preparate e soprattutto di buona volontà. Sinergia e collaborazione massima da parte di tutti. Il nostro primo obbiettivo sarà l’organizzazione della gara ciclistica “25^ Medaglia d’oro Maria SS. della Libera”, un traguardo importante, che va promossa ed allestita con cura, impegno e competenza. Probabilmente la stessa si terrà domenica 28 Aprile 2019. Ovviamente, se ci saranno le condizioni, già da adesso diamo la piena disponibilità per l’organizzazione del “4° Gran Premio Ciclistico Città di Macerata Campania”. Il programma più dettagliato delle attività, verrà stilato nella riunione del prossimo Consiglio Direttivo, conclude il Presidente Serulo.

articolo precedenteDall’Audi alla Golf, il terrore dei commercianti sammaritani
prossimo articoloConfronto cittadini – sindaco: “Vogliamo maggiore attenzione alle tematiche ambientali”