Home slider principale Immortale Gladiator. Al 95′ festeggia con Spilabotte e fa suo il derby

Immortale Gladiator. Al 95′ festeggia con Spilabotte e fa suo il derby

Al 95′ il Gladiator batte l’Aversa e si aggiudica il derby. La partita disputata a porte chiuse sul sintetico di Trentola Ducenta è terminata 2-1 in favore della compagine di Sannazzaro.  Con questa vittoria i sammaritani portano a 6 i risultati utili consecutivi, stazionando al terzo posto, a soli 3 punti dalla vetta, a due dal Giugliano prossima avversaria al “Piccirillo”.

Passando alla cronaca, il vantaggio dell’Aversa arriva al minuto 39 con Paolella che anticipa tutti e sigla la rete del momentaneo 1-0. Nella ripresa è un altro Gladiator, complice anche le sostituzioni del tecnico Sannazzaro che ripagano alla grande. Di Paola (neo entrato), al 71′ pareggia i conti su assist di Capobianco che aveva rilevato Liccardi. L’Aversa di mister Agovino ha la possibilità di portarsi nuovamente in vantaggio al minuto 79′ quando Celio commette, secondo l’arbitro, fallo su Orefice. E’ lo stesso n°9 dell’Aversa ad incaricarsi della battuta, ma la sua conclusione si stampa sul palo. Il gol per il Gladiator è nell’aria, al minuto 84′ Scognamiglio salva su piattone di Manzi, al 91′ Celio scivola proprio sul momento più bello, ma al 95′ Spilabotte servito da Zawko non sbaglia, realizzando il suo secondo gol in campionato e siglando la rete della vittoria.

Al rientro in città, per la squadra, accoglienza da parte degli ultras sammaritani che hanno incitato i gladiatori al loro rientro al “Piccirillo” non potendo seguirli a Trentola Ducenta poichè la gara era a porte chiuse.

I prossimi avversari del Gladiator, si chiamano Casoria, mercoledì 7 al “Piccirillo” per il ritorno dei quarti di Coppa e Giugliano, domenica sempre a Santa Maria Capua Vetere per il big match di giornata.

https://www.cafedonjose.it/cafe-don-jose-capsule-a-modo-mio-compatibili