Home Altri Comuni CASAPULLA. I ragazzi dell’Oratorio S. Elpidio impegnati per le tappe della nascita...

CASAPULLA. I ragazzi dell’Oratorio S. Elpidio impegnati per le tappe della nascita di Gesù

I ragazzi e gli adulti dell’Oratorio San Domenico Savio della Parrocchia di S. Elpidio Vescovo in Casapulla (CE), si sono impegnati nella costruzione di quelle che sono le tappe della nascita di Gesù. Con grande impegno hanno dimostrato abilità di ogni genere nella riproduzione del villaggio di Betlemme. L’opera ha richiesto grandi sforzi e i ragazzi ce l’hanno messa tutta, lavorando giorno e notte, coccolati da cioccolata calda e cibo preparato dalle signore che hanno poi allestito le varie scenografie. Con ciò che era rimasto della vecchia Betlemme, realizzata negli anni passati a Centopertose, e con materiali gentilmente donati da persone che hanno deciso di far parte di questo viaggio, martellata dopo martellata, il sogno è diventato realtà. Ci si potrebbe domandare: “Perché? Perché molte persone, invece di passare il Natale con la propria famiglia, hanno voluto prendere questa iniziativa?” Collettivamente si è deciso di lottare contro le avversità, che quest’anno per l’Oratorio San Domenico Savio, non sono state poche, tra cui la morte prematura di don Luigi Moretti e la partenza dalla comunità parrocchiale di don Mariano Signore. A dire il vero queste difficoltà non hanno fermato l’entusiasmo dirompente dei giovani e meno giovani, anzi, hanno rafforzato l’amore tra i vari componenti e durante i lavori c’è stato tempo per costruire e consolidare rapporti. Il parroco don Andrea Monaco e le suore Ancelle dell’Immacolata hanno seguito “gli operai” con la loro saggezza aiutandoli a puntare in alto; a fare in modo che Gesù non nascesse soltanto in quella povera mangiatoia ma nei cuori di chi stava lavorando per poi poterlo donare ai visitatori del “Presepe Vivente”.​

Domenica 23 dicembre centinaia di persone, al seguito dell’Arcivescovo sua Eccellenza Salvatore Visco, hanno partecipato alla cerimonia d’inaugurazione. Una bellissima coppia in attesa, “Giuseppe e Maria”, ha varcato la soglia del villaggio a lume di candela accompagnati dal canto “Quanno nascette Ninno” in un’atmosfera commossa e suggestiva.​
Il giorno di Natale quasi mille persone si sono “censite” all’ingresso del Villaggio e così pure il giorno successivo.​
Speriamo che possa essere così anche per le altre date in calendario.​
Da parte di tutto l’Oratorio San Domenico Savio i ringraziamenti a chi ha donato pezzi per la costruzione di questo grande puzzle chiamato “LA PICCOLA BETLEMME”.​

https://www.cafedonjose.it/cafe-don-jose-capsule-a-modo-mio-compatibili