Home Attualità Lutto al Convento Santa Maria delle Grazie, ci lascia padre Giorgio

Lutto al Convento Santa Maria delle Grazie, ci lascia padre Giorgio

12

Si è spento poco dopo la mezzanotte presso il Convento Santa Maria delle Grazie padre Giorgio Ascione. Il frate francescano, al secolo Ugo, aveva compiuto 79 anni lo scorso 3 giugno ed è stato stroncato da una dolorosa malattia, che dopo esser sembrata debellata, si è ripresentata al termine dello scorso anno fiaccando definitivamente padre Giorgio.  Lo piange la Comunità dei Frati Minori di Santa Maria delle Grazie, la locale Fraternità dell’Ordine Francescano Secolare,  di cui era assistente spirituale, e i tanti fedeli che in vita hanno avuto modo di apprezzare la sua affabilità e disponibilità.  Valente ceramista padre Giorgio ha realizzato opere  in diversi conventi della Campania e del Lazio: grandi vetrate per la chiese di San Francesco a  Fondi e della Madonna del’Arco a  Miano, il rosone della Chiesa di Casanova  di Carinola, sculture in cemento per i conventi   di Torre del Greco, Fondi e Ischia e varie statue ed altre opere per i conventi di   Piedimonte Matese, Santa Lucia a Monte. Opera sua anche l’altare maggiore della Chiesa dedicata a Santa Maria delle Grazie  nonché le urne che contengono le spoglie di San Ludovico da Casoria e del Beato Modestino di Fratta. E’ stato di comunità presso i conventi di Santa Chiara, Ischia, Fondi, Marano, Santa Lucia a Monte, Marcianise solo per citarne alcuni. I funerali si celebreranno domani alle ore 15,30 presso la Chiesa dedicata alla Madonna delle Grazie e saranno presieduti dal M.R. Padre Provinciale dei Frati Minori di Napoli padre Carlo d’Amodio e dall’Arcivescovo di Capua Monsignor Salvatore Visco alla presenza di numerosi frati. La camera ardente è stata allestita presso il Convento Francescano. 

https://www.cafedonjose.it/cafe-don-jose-capsule-a-modo-mio-compatibili

                 

       

articolo precedente“Fattell’ tu”, al via la 2° edizione al Salone degli Specchi
prossimo articoloFinanziamento per il Centro Congressi della Zona Pip di Casapulla, il sindaco Lillo in Regione: “Riusciremo a recuperare integralmente i fondi”