Home S. Maria Rugby Clan SMCV, vittorina nel memorial a Salerno

Rugby Clan SMCV, vittorina nel memorial a Salerno

Margiotta-Minelli”, dedicato a due grandi uomini del Rugby Campano, sul campo di Mercato San Severino. 

Strepitosa la prestazione di Andrea Di Tella e Marcello Marassi, i due mediani della Seniores che non si sono risparmiati per portare la loro squadra ad agguantare il trofeo del primo posto. Per il Rugby sammaritano si è trattato di un primo test mach, per mettere alla prova il nuovo team messo in campo dal coach Gino Licciardi. La partita è stata disputata domenica pomeriggio, sul campo da gioco degli Agro Rugby Stallions di Salerno. Dunque gli allenamenti e le strategie apportare in questo primo mese di preparazione da Licciardi e dal suo team di allenatori, Francesco D’Auria, Francesco Celi e Valentino Pirro, hanno dato i primi frutti. A mille l’entusiasmo e la voglia di crescere, la Seniores non si è sottratta dal fare il proprio dovere senza risparmiare energie. Una squadra completamente rinnovata con diversi innesti che arrivano proprio dalla U.18. I cambiamenti apportati da Licciardi, sono stati subito recepiti e sono stati proprio i più anziani a dare tutta la loro esperienza e a fare da collante, sbaragliando le squadre avversarie del triangolare che hanno discusso. La vittoria più sperata è stata proprio contro l’Arechi, reduce dalla serie B, poi contro l’Agro Rugby Stallions di Salerno, i padroni di casa. 

Prossimo appuntamento per il Rugby Clan del coach Licciardi è ora per domenica prossima. La seniores, in vista del campionato di serie C. disputerà un altro triangolare ospitando in casa, presso lo stadio del Rugby “F. Casino”, il Battipaglia e la squadra del Salerno. 

La giornata di domenica è stata particolarmente ricca di eventi per il rugby sammaritano. La mattinata è stata spesa dallo staff tecnico delle giovanili, nell’organizzazione di un flash mob nella villa comunale, per l’evento nazionale l’Ora del Rugby. Grande partecipazione di numerosi bambini che hanno giocato anche con i loro papà. Presenza di bambini ma anche di tante ragazze, in quanto il rugby fortunatamente incomincia a coinvolgere e a trascinare le quote rosa.

https://www.facebook.com/gustoecaffe99/