Home S. Maria Il grido di Gicco: “La politica sta facendo morire lo sport”

Il grido di Gicco: “La politica sta facendo morire lo sport”

Raccogliamo attraverso facebook il grido del campione sammaritano Guglielmo Gicco. Alla base di quest post, a quanto pare, una promessa non mantenuta per l’affidamento di uno spazio adibito a palestra. “Ho avuto la bella notizia che non avrò possibilità di aprire la mia palestra qui a santa Maria. Una città che ha fatto morire lo sport e non ha valorizzato i talenti che ha. Sono un campione, mi viene detto continuamente, ma non mi viene riconosciuto in nessun modo. Un campione di kick e di boxe senza una palestra abbandonato dalla città, lo avete mai sentito voi? Ho creduto troppo alle promesse. Questa dovrebbe essere una sconfitta per tutti. Ci tengo a precisare che non ho chiesto niente gratuitamente, anzi, ero e sono disposto a pagare sia il fitto che le utenze. La zona è quella del rione Iacp, che conosciamo tutti, con l’obiettivo di togliere dalla strada e avvicinare allo sport quanti più giovani possibili”.

105946766-109605800806087-5628686041506988702-n