Home Altri Comuni Avellino: Muore Cane Antidroga della Polizia Penitenziaria

Avellino: Muore Cane Antidroga della Polizia Penitenziaria

Nella giornata del 24.07.2020 il cane di nome King appartenete al Nucleo Regionale Cinofili della Polizia Penitenziaria per la Campania, è deceduto a causa di una complicanza intestinale. Il cane King era di razza Doberman ed era uno splendido esemplare a quattro zampe. A darne notizia è il Sindacalista del SIPPE (Sindacato Polizia Penitenziaria) Michele Vergale che vuole ricordare King, insieme al suo conduttore Assistente capo coordinatore Ambrosone V, come un vero eroe. Il Meraviglioso esemplare a quattro zampe, nel corso della sua carriera, – commenta Vergale -. Unitamente al suo conduttore, ha eseguito numerosissimi interventi operativi in vari Istituti Penitenziari della Campania. Purtroppo a causa di una complicanza intestinale, iniziata otto giorni fa, è stato sottoposto ad intervento chirurgico ed è deceduto dopo 7 giorni. Il cane dopo l’intervento chirurgico ha lottato con tutte le sue forze per riprendersi, ma alla fine non ha avuto più le forze. Il cane King insieme al suo conduttore – conclude il sindacalista – hanno sempre rinvenuto vari tipi di sostanze stupefacenti che i detenuti nascondevano nei vari posti più impensabili. Inoltre hanno effettuato numerosi fermi di persone che pensavano di farla franca per tentare di spacciare le sostanze stupefacenti. Il cane King aveva un fiuto impeccabile ed ha sempre compiuto imprese eroiche, portando onore e prestigio al Corpo di Polizia Penitenziaria. Per tutti gli Appartenenti al Corpo di Polizia Penitenziaria, l’esemplare a quattro zampe era considerato come un vero Agente e collega di servizio.