Home cultura e spettacolo Presentato il programma della rassegna letteraria “LIBRI IN GALLERIA”

Presentato il programma della rassegna letteraria “LIBRI IN GALLERIA”

Sei autori e sei libri che sapranno animare le calde serate di luglio restituendo alla piacevole fruizione uno degli angoli più belli del centro storico di Santa Maria Capua Vetere”. Questo l’obiettivo della Libreria Mondadori della città del Foro presso la quale questa mattina è stato presentato il primo ciclo di incontri della rassegna letteraria “LIBRI IN GALLERIA”: sei incontri con gli autori che si svolgeranno nell’accogliente cornice della Galleria De Domenico di corso Aldo Moro.

Sin dall’inizio delle nostre attività nello scorso settembre abbiamo immaginato la nostra libreria come fondamentale luogo dove incontrarsi, confrontarsi e condividere il piacere e la passione per la lettura. Finalmente, dopo le necessarie limitazioni imposte per il contrasto alla pandemia, possiamo dare continuità agli incontri con gli autori. LIBRI IN GALLERIA è il primo ciclo di appuntamenti cui seguiranno attività, laboratori, gruppi di lettura già in programma con la ripresa autunnale”.

LIBRI IN GALLERIA è una piccola rassegna letteraria che spazia su più generi, dal romanzo al thriller, dalla divulgazione scientifica al romanzo storico, proponendo ai lettori sia autori alla loro prima esperienza letteraria sia scrittori già noti e apprezzati dal pubblico e dalla critica.

Si inizia il primo luglio con Antonio BONAGURA e il suo thriller “Un appassionato disincanto”. La presentazione del libro dell’autore casertano sarà accompagnata da un reading interpretativo e allietato da suggestive atmosfere musicali.

Si prosegue venerdì 2 luglio con Maurizio Ponticello. Il suo romanzo “La vera storia di Martia Basile” ha riscosso unanime consenso di critica e pubblico. Racconta la storia vera di Martia Basile, sposa bambina nella Napoli tra il ‘500 e il ‘600, la cui vicenda umana fa di lei un simbolo della condizione femminile purtroppo ancora di drammatica attualità.

Christian Coduto sarà il protagonista del terzo appuntamento. Il suo romanzo “Ma perché non te ne vai?” sarà presentato venerdì 9 luglio. L’incontro fra un ragazzo diciannovenne e un anziano farà loro scoprire, pur fra le diversità e gli inevitabili contrasti, i tanti punti in comune e la possibilità di essere buoni amici.

Si prosegue il 12 luglio con un romanzo storico ispirato al saccheggio dell’abazia di San Vincenzo al Volturno avvenuto nell’anno 881 da parte dei saraceni. Un avvenimento strettamente legato a quello analogo che qualche anno prima portò alla distruzione dell’antica Capua sempre da parte di orde saracene. L’autore Alessandro Luciano, archeologo presso il Museo di Napoli, nel suo romanzo “Nero Saraceno” cala il lettore in quelle vicende, facendogli respirare la spiritualità e la tensione che caratterizzarono quel particolare momento storico.

La rassegna si chiude con due autori strettamente legati alla città. Il 14 luglio Massimiliano Rendina, architetto e docente universitario, presenta il suo bellissimo libro “Unità di luogo”. Venerdì 16 luglio, infine, toccherà al prof. Massimo Capaccioli, astrofisico di fama internazionale, chiudere il primo ciclo di LIBRI IN GALLERIA presentando il suo ultimo lavoro “C’era una volta nel cielo”. Racconti di uomini, leggende, vicende piccole e grande, che hanno segnato il progresso delle nostre conoscenze sull’universo.

Tutti noi che appassionatamente lavoriamo alla Libreria Mondadori speriamo di essere riusciti a offrire alla città intera un’occasione importante di crescita e condivisione della passione per la lettura che, siamo certi, sarà apprezzata da quanti parteciperanno.”