Home politica Mastroianni: “Nessuna preclusione o veto, ma individuare una sintesi che tenga unita...

Mastroianni: “Nessuna preclusione o veto, ma individuare una sintesi che tenga unita la coalizione”

Continua a tenere banco il città la posizione del centrodestra alle prossime amministrative in città. Tante voci si sono diffuse sul futuro del candidato sindaco della coalizione, a precisare il tutto abbiamo sentito il coordinatore provinciale della Lega Salvatore Mastroianni.

“Nel 2019 andarono al voto le città di Capua, Castel Volturno, Aversa e S. Felice a cancello, nel 2020 è andata al voto S. Nicola la Strada, tutti Comuni superiori ai 15mila abitanti e si è sempre salvaguardata l’unità del centrodestra” – dichiara Salvatore Mastroianni – “Pertanto per noi l’apparenza e identità politica sono da sempre valori di prim’ordine che hanno sempre avuto un significato assoluto nella nostra storia politica al pari dell’attenzione per il territorio della nostra città.
Non siamo abituati a cambiare partito o schieramento a seconda della convenienza personale: da una vita siamo sempre stati di centrodestra. Infatti non appena il Pd in sede di bilancio di previsione ha palesato la sua vicinanza al sindaco Mirra ne abbiamo immediatamente preso le distanze, e non a chiacchiere ma con atti concreti, innanzitutto chiedendo all’assessore di dimettersi dalla giunta municipale .
Quindi noi non abbiamo nessun problema a lasciare poltrone o posizione di comodo: l’identità e l’appartenenza politica sono valori che non si barattano. Ecco perché abbiamo lanciato lo slogan sui manifesti: “Mai col Pd. Idee e Valori senza compromessi”. Quindi nessuna preclusione o veto su nessun nome, ma solo la semplice e normale volontà di individuare una sintesi che tenga più unita possibile sia la coalizione di centrodestra che la parte civica che non vuole andare a sinistra.
È vero che il tempo stringe, ma mi limito a far notare che ad oggi non abbiamo ancora nemmeno la data delle elezioni, pertanto nei prossimi giorni il quadro politico cittadino e provinciale sarà più chiaro in vista anche delle amministrative. Tutto qua”.