Home S. Maria Grande entusiasmo e successo organizzativo per la prima tappa della Coppa Italia...

Grande entusiasmo e successo organizzativo per la prima tappa della Coppa Italia Rugby Femminile

Grande entusiasmo e successo organizzativo per la prima tappa della Coppa Italia Rugby Femminile. Il torneo si è svolto domenica 31 ottobre, presso lo stadio del rugby “Francesco Casino”  di Santa Maria Capua Vetere. Un’avvincente lotta tra le Blue Roses del Rugby Clan che hanno ospitato in casa le Barbarians del Benevento che si sono aggiudicate la prima tappa; la squadra femminile del Salerno zona Orientale che ha conquistato il secondo posto, e le atlete del Campobasso le quali hanno dovuto cedere il terzo gradino alle Blue Roses nella sfida diretta, arrivando quarte. Per il mondo ovale campano, dunque è partito il torneo regionale per una classifica avvincente che vede protagonista il rugby femminile. Le quattro formazioni tenteranno di guadagnarsi la vetta della classifica per l’accesso alla finale.  Ieri, comunque al di là del risultato  ciò che ha vinto sul campo è stato lo sport. Sugli spalti il tifo ha infiammato il gioco e le squadre impegnate in questo quadrangolare sono scese in campo con la voglia di ripartire e di far progredire il movimento del rugby femminile. Movimento monitorato certo dal comitato campano,  a dimostrazione del fatto che a fine gara, a premiare le squadre è stato direttamente il presidente della FIR Campania Peppe Calicchio  che ha consegnato flag e palle ovali. Sette guerriere per ogni squadra, ogni tempo di 14 minuti e si è giocato in metà campo, una formula che permette di far emergere le caratteristiche di ciascuna giocatrice, ma anche di apprendere i fondamentali di questo gioco. È  quanto ha sottolineato il presidente Calicchio nel salutare le quattro squadre.In questo turno casalingo sul campo erano presenti anche Emilia De Angelis,  consigliera regionale e responsabile del rugby femminile ed Alessio Villano, delegato provinciale Fir, entrambi del Rugby Clan.