Home politica Aveta, raffica di mozioni ed interrogazioni per il prossimo consiglio comunale

Aveta, raffica di mozioni ed interrogazioni per il prossimo consiglio comunale

In occasione del prossimo consiglio comunale, la cui convocazione è prevista giovedì 16 dicembre, l’opposizione targata Aveta rende note alcune delle mozioni che saranno presentate nel corso della seduta consiliare.

Tra le tematiche al centro dell’attenzione del gruppo “Alleanza per la città – 5 Stelle – Verdi” resta sicuramente la tutela dell’ambiente e della salute pubblica. La prima mozione, infatti, avrà ad oggetto la destinazione delle quote di ristoro dello STIR. “I cittadini sammaritani – dichiara Raffele Aveta – da anni sono costretti a subire gravissimi disagi a causa delle problematiche relative all’impianto di trattamento rifiuti presente sul nostro territorio. Chiediamo al Sindaco Mirra che una percentuale (non inferiore al 50%) di questi fondi riscossi per i rifiuti conferiti presso lo STIR, vengano utilizzati per iniziative di tutela della salute pubblica e di miglioramento della qualità dell’aria. Questi soldi devono essere utilizzati nell’interesse effettivo dei sammaritani e per invertire il degrado ambientale della Città”.

Proprio per la necessità di una particolare attenzione ai temi ambientali – per le sue ricadute sulla qualità della vita e sulla salute dei cittadini – con la seconda mozione il gruppo capeggiato da Raffaele Aveta intende proporre anche la costituzione di un apposito ‘Assessorato all’Ambiente’.

“Ritengo sia una figura necessaria – continua il leader dell’opposizione – innanzitutto per intercettare gli importanti finanziamenti regionali, nazionali ed europei connessi alla tutela del territorio e alla sua bonifica. Ma anche per implementare le politiche attive a difesa dell’ambiente cittadino e della salute dei sammaritani. Ciò dal momento che  tra i doveri istituzionali dell’amministrazione comunale rientra anche l’adozione di specifiche politiche volte a prevenire ogni forma di inquinamento sul territorio che metta a repentaglio la salubrità dell’ambiente”.

Non soltanto il tema ambientale al centro dell’attività del gruppo consiliare di Aveta, ma anche tante altre tematiche a cuore dei sammaritani.

Infatti, giovedì verranno presentate anche tre interrogazioni: in particolare la prima, sulla questione dei Buoni Spesa; la seconda per ricevere chiarimenti in merito alla gestione delle prossime allerte meteo; infine, la terza relativa all’edificazione di una media struttura di vendita su un terreno in via Galatina nonostante gli importanti ritrovamenti archeologici.

Oggetto di mozione, invece, saranno anche: la realizzazione di un asilo comunale, di pensiline, tettoie e fermate per il trasporto pubblico; l’intolazione di una strada allo studioso sammaritano, Alberto Perconte Licatese; la creazione di un ufficio comunale ‘Fondi Europei, Nazionali e Regionali’; la realizzazione di un portale web dedicato al turismo cittadino; infine, l’installazione di distributori automatici di buste per la raccolta differenziata.