Home Altri Comuni Fiesa Confesercenti, Valletta: “L’obiettivo è sensibilizzare l’acquisto dei regali di Natale sotto...

Fiesa Confesercenti, Valletta: “L’obiettivo è sensibilizzare l’acquisto dei regali di Natale sotto casa”

La Fiesa Confesercenti Campania invita tutti a comprare locale, a comprare nei negozi sul territorio, così da sostenere l’economia territoriale. È questo lo scopo di questo ennesimo appello che l’Associazione di categoria fa in occasione delle festività natalizie.

Fondamentale è la necessità di salvaguardare e valorizzare gli esercizi di vicinato, che sono a rischio scomparsa, in un periodo in cui la pandemia da Covid-19 e l’emergenza sanitaria hanno contribuito ad amplificare il divario tra il negozio tradizionale che soffre e l’acquisto online o nella grande distribuzione, che cresce a dismisura.

La Fiesa Confesercenti si rende conto che ci sono sistemi di spesa molto agevoli, come l’online, che spesso si trasformano anche in una necessità, soprattutto nei piccoli centri; ma va affermato con forza che tutto ciò rappresenta un colpo mortale per il commercio al dettaglio, messo già a dura prova in questi ultimi due anni. Non è tanto necessaria una guerra ad oltranza ai nuovi sistemi di vendita, bensì occorre arginare l’espansione dei grandi colossi commerciali che fanno una concorrenza insostenibile ai negozi di vicinato.

Il Natale è prossimo, per cui è necessaria una profonda consapevolezza che ogni regalo acquistato in un piccolo negozio locale aiuta a superare questo momento difficile. Per questo la F.I.E.S.A. Confesercenti Campania ribadisce che c’è bisogno di unione e attenzione reciproca per superare insieme la crisi sanitaria; per questo il miglior gesto per dimostrare amore per il territorio è acquistare in Campania. Questo vale soprattutto per i prodotti alimentari, soprattutto quelli tipici e tradizionali locali.

“La tipicità è estremamente importante per il territorio campano, che annovera luoghi e prodotti di altissima qualità che la comunità consuma in modo consapevole – ha tenuto a sottolineare Giuseppe Valletta, coordinatore di F.I.E.S.A. Confesercenti Campania – Ciò significa che la tradizione produttiva non si può inventare perché è sorretta da attenti protocolli sanitari che ne garantiscono la sana alimentazione, nonché da una etichettatura attenta e articolata che ne costituiscono l’ossatura portante della garanzia di provenienza e lavorazione”. Fondamentalmente, il messaggio che vuole trasmettere F.I.E.S.A. Confesercenti è quello di acquistare e gustare un prodotto tipico che ci permetta di vivere un’esperienza gratificante, convinti che quel prodotto è frutto di una lunga storia, di cultura enogastronomica e di un rapporto equilibrato con l’ambiente, quindi più sano e genuino. I consumatori, quando acquistano un prodotto tipico e tradizionale, si sente migliori, perché possono essere certi che quello stesso prodotto è frutto di capacità grandi capacità artigianali e venduto dai negozi di vicinato che sono la garanzia di un percorso tracciabile e riconoscibile, sentinelle della storia e delle tradizioni di prossimità, elementi di rassicurazione e attrazione.

“Questo Natale facciamo acquisti nel negozio sotto casa; sosteniamo l’economia del nostro territorio. La qualità è il miglior regalo: la trovi nel tuo negozio di fiducia – conclude Valletta – Per questo F.I.E.S.A. Confesercenti Campania invita tutti a fare gli acquisti sotto casa, perché sotto casa vi è un mondo di qualità, di bontà e di fiducia”.