Home Attualità Santa Maria Capua Vetere for Ucraina. In villa comunale per “una caccia...

Santa Maria Capua Vetere for Ucraina. In villa comunale per “una caccia al tesoro” con i bambini ucraini accolti nella nostra città

In villa comunale per celebrare la Pasqua con i bambini ucraini accolti nella nostra Città attraverso una “caccia al tesoro” e la distribuzione di uova pasquali per favorire momenti di socializzazione ed inclusione e per affermare i valori della pace e della solidarietà tra i popoli e le comunità.

E’ l’iniziativa promossa dall’Amministrazione Mirra, in stretta sinergia con la rete di associazioni “Santa Maria Capua Vetere for Ucraina” coordinata dall’avvocato Andrea Balletta, costituita lo scorso 5 marzo al fine di condividere e unire energie ed esperienze di solidarietà.

Sabato 16 aprile, dalle 10.30 alle 12.30, la villa comunale di Santa Maria Capua Vetere si colorerà di giallo e di blu, grazie all’impegno dei tantissimi volontari dei Gruppi Scout della città, Croce Rossa, Protezione civile, Lions Club, CIF, Ciò che vedo in Città, Pro Loco Spartacus, Associazione Aeronautica, Club Napoli SMCV Azzurra, Avis, APS Rete della Vita e Comunità Sant’Egidio.

La giornata di sabato rappresenterà un ulteriore momento per ribadire la contrarietà alla guerra da parte della nostra comunità cittadina attraverso azioni concrete; un’iniziativa che si aggiunge a quelle già poste in essere sia a livello istituzionale che attraverso la rete di associazioni come, l’immediata risposta dell’Amministrazione Mirra con l’evento del 2 marzo “Una preghiera per l’Ucraina”, o ancora con l’attivazione dello sportello informativo e di supporto all’accoglienza – soprattutto a tutela dei minori – presso i Servizi Sociali del Comune, o anche con l’attivazione di punti di raccolta di alimenti e farmaci, o, infine, con l’adozione di procedure volte all’ampliamento del Sistema di Accoglienza Integrato residenziale per le persone ucraine rifugiate.

Santa Maria Capua Vetere for Ucraina.