Home Altri Comuni S. TAMMARO. Fiesa Confesercenti Campania, tradizioni religiose ed enogastronomiche al Real Sito....

S. TAMMARO. Fiesa Confesercenti Campania, tradizioni religiose ed enogastronomiche al Real Sito. Valletta: “Riconoscere il cibo migliore dalla stagionalità dei prodotti utilizzati dalla loro provenienti”

Una Degustazione Reale delle eccellenze gastronomiche agroalimentari Che si e tenuta presso il Real Sito di Carditello, in San Tammaro, la cui Fondazione e Presieduta dal Prof. Luigi Nicolas ove si è tenuta una “Degustazione Reale” delle eccellenze gastronomiche e agroalimentari, in occasione della Festa dell’Ascensione nei giorni 28 e 29 maggio. Dal 1792 il popolo è coinvolto in questo evento. Infatti, proprio nella cornice del Real Sito, si rivivere la rievocazione storica della sfilata della “Mandra dei Cavalli della Razza Governativa di Persano bardati”, con amazzoni e cavalieri in costume, nel Galoppatoio della stessa località.
“In questa occasione, gli associati a Fiesa Confesercenti Campania, in collaborazione con le Botteghe del Real Sito, hanno fatto degustare le eccellenze gastronomiche ed agroalimentari del territorio, tipiche e tradizionali – ha dichiarato Giuseppe Valletta, coordinatore Fiesa Confesercenti Campania – Molto interessante e partecipato è stato lo show cooking della filatura e mozzatura a mano della Mozzarella di Bufala”. Questo è un prodotto che rappresenta un’eccellenza assoluta della gastronomia campana. È una specialità esclusiva della regione. Alla base della mozzarella di bufala vi è ovviamente il latte utilizzato, che ha sapore e proprietà nutritive diverse dal più comune latte vaccino. Altri prodotti esposti e degustati sono stati la Porchetta dei Mazzoni, Pane artigianale, Pizza cotta in forno a legno e i dolci tipici del territorio. Il Tutto, naturalmente, è stato accompagnato da eccellenti vini locali e da birre artigianali. “La particolarità dei prodotti tipici campani – ha specificato Valletta – è che tutti hanno una stagionalità ben precisa che risulta, molto spesso, breve e determinante per la bontà del prodotto. Per cui, Fiesa Confesercenti ci tiene a sottolineare che la stagionalità dei prodotti campani è il trucco per riconoscere sempre i prodotti migliori”.