Home politica Chiusura ponte romano, Mirra: “Non è solo un problema di Capua”

Chiusura ponte romano, Mirra: “Non è solo un problema di Capua”

“La chiusura anche del ponte romano, l’unico che fino a ieri collegava la parte Nord a quella Sud della città di Capua, rappresenta un problema gravissimo sia per la comunità capuana, materialmente spaccata in due, sia per quelle limitrofe, tra cui quella sammaritana – esordisce il sindaco Mirra – “Ho sentito stamattina il Sindaco Adolfo Villani. A lui e alla sua Amministrazione ho manifestato la solidarietà di tutti noi sammaritani e la mia vicinanza, umana e istituzionale che va anche a tutti i cittadini di Capua, rispetto ad un problema di assoluta gravità. 

Anche io, da uomo delle Istituzioni, confido in una risoluta risposta da parte di Enti e autorità deputati ma, allo stesso tempo, condivido appieno il bisogno del Sindaco di Capua di riscontrare, nell’immediato, quale sia in concreto la capacità e la forza delle Istituzioni di rispondere alle vitali esigenze di un’intera comunità.

L’emergenza che sta vivendo Capua non può lasciare nessuno indifferente. Da Sindaco ho sempre ragionato con una visione di “grande area territoriale” e proprio in tale ottica farò la mia parte per manifestare concretamente la vicinanza della mia comunità a quella capuana; ritengo, inoltre, fondamentale un immediato incontro dei Sindaci del territorio per far sentire a tutte le Istituzioni sovracomunali che Capua non è sola, che il problema non è solo di Capua ma di tutte le comunità di un’area vasta”.