Home Altri Comuni SAN PRISCO. Tutto pronto per la “Notte dell’Appia”. Ecco le Associazioni e...

SAN PRISCO. Tutto pronto per la “Notte dell’Appia”. Ecco le Associazioni e Istituzioni presenti

Fervono i preparativi nei 7 comuni che sabato 24 saranno impegnati per la Notte dell’Appia che rientra nel programma della decima edizione de “La Città sotto la Città”. Dai presentanti istituzionali di San Prisco trapela la notizia che all’evento sarà presente anche l’on. Maria Luigi Iodice in rappresentanza della Regione Campania.

105946766-109605800806087-5628686041506988702-n

Di seguito il programma:

Dalle 17:00 alle 18:00 visite guidate presso la Chiesa Arcipetrale di San Prisco con cappella di Santa Matrona e Chiesa di Loreto. Dalle ore 18:00 alle 19 visite guidate al Mausoleo delle carceri vecchie. Alle ore 20 in PIAZZA CARDELLA

-“Un salto nell’antica Roma con Ivan la Cioppa (artista, scrittore, divulgatore ed esperto di storia Romana)

-Storia, arte e cultura con Giusy D’Angelo e Angela Merola (rappresentazione su tela di lino di scene della conquista normanna documentata nel famoso arazzo di Bayeux)

-Degustazione gratuita omaggio del finanziamento Poc Regione Campania e assaggio del PAT “oliva del Tifata-aitana” fornita gratuitamente dall’azienda agricola San Teodoro

Spettacolo musicale con I Vico con Marcello Colasurdo.

Come si evince dalla locandina saranno molte le associazioni che hanno chiesto di collaborare:

L’Azione Cattolica Santa Maria di Costantinopoli e il gruppo scout San Prisco 1 (da sempre pronte a rispondere a collaborazione con l’ente);

Il prezioso aiuto dell’associazione Giovani Insieme con sede in viale Triste;

Federcaccia San Prisco Sez. “Francesco di Monaco”, Coordinamento Regionale Giovani Federcacciatori Campania e Associazione Sportiva Dilettantistica FIDASC (Federazione Italiana Discipline Armi Sportive e da Caccia) “Reggia di Caserta – Club Cinofilo Tifatino” ( per attività informative su tematiche ambientali, tutela del territorio e gestione faunistica e ambientale, nonché per scopi divulgativi.)

“In fine, non per importanza, il protocollo di intesa con “I have a Dream”. E’ stato l’ente stesso ad invitare per sancire ancora di più la volontà di collaborare, è un piccolo modo per rendere grazie” – dichiara il consigliere delegato Giovanni Reccia – “Sarà presente un carrettino della società appaltatrice del finanziamento che offrirà una degustazione gratuita e uno del locale “Spritz easy”, una grande e bella sorpresa per i giovani della nostra città e non solo”. Il mio grazie va a tutte le associazioni che ci aiutano a creare qualcosa di bello per la nostra città”: