Home cronaca Percettore del RDC nascondeva droga nel materasso. Ecco l’attività dei CC

Percettore del RDC nascondeva droga nel materasso. Ecco l’attività dei CC

270

Nascondeva droga all’interno del materasso su cui dormiva. A scoprirlo sono stati i carabinieri della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere, unitamente a personale del nucleo cinofili di Sarno, durante una perquisizione domiciliare.

Ad essere arrestato un 26enne di Casapulla che verrà giudicato con rito direttissimo. L’uomo, un percettore di reddito di cittadinanza, aveva praticato un taglio lateralmente al materasso dove nascondeva 27,4 gr di hashish, suddivisa in dosi da spacciare.

All’interno dell’abitazione i militari dell’Arma hanno rinvenuto e sequestrato anche la somma di 510,00 euro ritenuta provento di attività illecita.

Nell’ambito del medesimo servizio coordinato di controllo del territorio gli stessi carabinieri hanno poi deferito in stato di libertà, per detenzione ai fini di spaccio, un 19enne di origini rumene, residente a Casapulla, che all’esito di una perquisizione domiciliare e veicolare è stato trovato in possesso di 18,3 gr di hashish, suddiviso in dosi. Sequestrata a quest’ultimo, perchè ritenuta provento di attività illecita, anche la somma contante di 2.295,00 euro.

Sono poi stati segnalati alla Prefettura di Caserta un 24enne originario del Gambia e domiciliato in Macerata Campania (CE) che all’esito di una perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di un grammo di hashish e un 21enne di Casal di Principe (CE) che all’esito di una perquisizione veicolare in Santa Maria Capua Vetere (CE) alla via Raffaello, è stato trovato in possesso di 0,9 grammi di hashish.

Complessivamente sono state controllate 74 persone, 50 veicoli e n. 1 esercizio commerciale. Elevate 4 sanzioni per violazioni al codice della strada.

articolo precedenteCURTI. Commemorazione dei defunti, ecco modalità e tariffario per le lampade votive
prossimo articoloCostruzione di un micronido comunale, ecco l’ordinanza per via delle Rose