Home politica Eliminazione barriere architettoniche, altro importantissimo passo dell’Amministrazione Mirra nel percorso dell’inclusione

Eliminazione barriere architettoniche, altro importantissimo passo dell’Amministrazione Mirra nel percorso dell’inclusione

95

Il Comune di Santa Maria Capua Vetere risulta destinatario, insieme ad altri 15 Comuni della Campania, di un importante finanziamento regionale finalizzato all’eliminazione delle barriere architettoniche presso strutture pubbliche o di interesse pubblico.

L’Amministrazione Mirra, con gli Assessori alle Politiche Sociali Rosida Baia e ai Lavori Pubblici Carlo Russo, in linea con la sua riconosciuta attenzione alle esigenze di accessibilità ed inclusione ha presentato un progetto per la realizzazione di interventi presso la Casa Comunale, la sede del Consorzio dei Servizi Sociali e l’Istituto Uccella; in particolare, in queste ultime due strutture, saranno realizzati ascensori dedicati ai diversamente abili, mentre nella Casa Comunale si procederà alla realizzazione del percorso sensoriale, per entrambi gli ingressi di Palazzo Lucarelli, nonché all’installazione di targhe con codice braille all’esterno degli uffici comunali. In questo modo, in particolare presso la Casa Comunale, si andrà ad implementare ulteriormente il processo di inclusione in aggiunta alla realizzazione dei “totem tagliacode” con corsia preferenziale per i disabili.

L’importo complessivo per la realizzazione dei lavori di 133.000 euro, di cui circa il 70%, pari a 93.000 euro, a copertura regionale.

“Questo finanziamento – hanno dichiarato il Sindaco Mirra e gli Assessore Baia e Russo – rappresenta un passo significativo per rendere la Casa Comunale e altre strutture pubbliche più inclusive e accessibili per tutti i cittadini. L’eliminazione delle barriere architettoniche è un impegno prioritario della nostra Amministrazione e, anche attraverso questo contributo regionale, andremo a migliorare ulteriormente l’accessibilità delle nostre strutture pubbliche”.

articolo precedenteCrisileo: “La pubblica illuminazione continua a essere carente in buona parte della città”
prossimo articoloMelorio, Talento: “Auspico in tempi brevi la riapertura del pronto soccorso”