Home San Prisco Scuola viva in cantiere, Paolino: “S. Prisco esclusa”

Scuola viva in cantiere, Paolino: “S. Prisco esclusa”

59

S. PRISCO. “La Regione Campania ha istituito il parco progetti regionale di edilizia scolastica, denominato โ€œ๐™Ž๐™˜๐™ช๐™ค๐™ก๐™– ๐™‘๐™ž๐™ซ๐™– ๐™ž๐™ฃ ๐™˜๐™–๐™ฃ๐™ฉ๐™ž๐™š๐™ง๐™šโ€, con lโ€™obiettivo strategico di consentire, attraverso lโ€™erogazione di risorse finanziarie, interventi di demolizione e nuova costruzione, laddove necessario, di ampliamento o di riqualificazione di edifici scolastici esistenti sul territorio regionale” – ha dichiarato il consigliere Francesco Paolino

Lโ€™ente comunale aveva presentato domanda di finanziamento per โ€œlโ€™abbattimento e la ricostruzione in sito della scuola elementare M. Poloโ€ per lavori di circa 3 milioni di euro. Ma purtroppo San Prisco รจ stata ๐„๐’๐‚๐‹๐”๐’๐€, perchรฉ lโ€™istanza รจ stata carente della documentazione richiesta dal bando.

La motivazione รจ angosciante, perchรฉ non vi รจ stata effettuata โ€œ๐—น๐—ฎ ๐˜ƒ๐—ฎ๐—น๐˜‚๐˜๐—ฎ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ ๐—ฑ๐—ฒ๐—น๐—น๐—ฎ ๐˜€๐—ถ๐—ฐ๐˜‚๐—ฟ๐—ฒ๐˜‡๐˜‡๐—ฎ ๐—ฟ๐—ฒ๐—ฑ๐—ฎ๐˜๐˜๐—ฎ ๐—ป๐—ฒ๐—น ๐—ฟ๐—ถ๐˜€๐—ฝ๐—ฒ๐˜๐˜๐—ผ ๐—ฑ๐—ฒ๐—น๐—น๐—ฒ ๐—ก๐—ง๐—– ๐Ÿฎ๐Ÿฌ๐Ÿฌ๐Ÿด ๐—ผ ๐—ก๐—ง๐—– ๐Ÿฎ๐Ÿฌ๐Ÿญ๐Ÿด ๐—ฒ ๐—ฎ๐—ฝ๐—ฝ๐—ฟ๐—ผ๐˜ƒ๐—ฎ๐˜๐—ฎ ๐—ฑ๐—ฎ๐—น๐—นโ€™๐—˜๐—ป๐˜๐—ฒโ€ e soprattutto poichรฉ la candidatura non รจ stata formalizzata secondo le previste modalitร , come per esempio, ๐ฅ๐š ๐œ๐จ๐ฆ๐ฉ๐ข๐ฅ๐š๐ณ๐ข๐จ๐ง๐ž ๐ญ๐ž๐ฅ๐ž๐ฆ๐š๐ญ๐ข๐œ๐š ๐๐ž๐ฅ๐ฅ๐š ๐๐จ๐ฆ๐š๐ง๐๐š ๐๐ข ๐Ÿ๐ข๐ง๐š๐ง๐ณ๐ข๐š๐ฆ๐ž๐ง๐ญ๐จ, ๐ฅ๐š ๐ฉ๐ฅ๐š๐ง๐ข๐ฆ๐ž๐ญ๐ซ๐ข๐š ๐ ๐ž๐ง๐ž๐ซ๐š๐ฅ๐ž ๐๐ž๐ฅ๐ฅโ€™๐š๐ซ๐ž๐š ๐๐ข ๐ข๐ง๐ญ๐ž๐ซ๐ฏ๐ž๐ง๐ญ๐จ ๐ž ๐๐ž๐ ๐ฅ๐ข ๐ฌ๐œ๐ก๐ž๐ฆ๐ข ๐ ๐ซ๐š๐Ÿ๐ข๐œ๐ข, ๐ข๐ฅ ๐œ๐ž๐ซ๐ญ๐ข๐Ÿ๐ข๐œ๐š๐ญ๐จ ๐๐ข ๐๐ž๐ฌ๐ญ๐ข๐ง๐š๐ณ๐ข๐จ๐ง๐ž ๐ฎ๐ซ๐›๐š๐ง๐ข๐ฌ๐ญ๐ข๐œ๐š ๐๐ž๐ฅ๐ฅโ€™๐š๐ซ๐ž๐š ๐๐ข ๐ฌ๐ž๐๐ข๐ฆ๐ž ๐๐ž๐ฅ๐ฅโ€™๐ž๐๐ข๐Ÿ๐ข๐œ๐ข๐จ, ๐ž๐œ๐œ.

Imbarazzante!

Una cifra molto importante non solo per la somma in sรฉ, ma anche nel contesto cittadino dell’edilizia scolastica e indubbiamente si puรฒ essere scartati, ma quando questo accade per una mera dimenticanza o negligenza dellโ€™amministratore locale che fa perdere finanziamenti cosรฌ sostanziosi, significa essere ๐ˆ๐‘๐‘๐„๐’๐๐Ž๐๐’๐€๐๐ˆ๐‹๐ˆ ๐ž ๐’๐”๐๐„๐‘๐…๐ˆ๐‚๐ˆ๐€๐‹๐ˆ.

E non si venissero a giustificare, con la solita tiritera, ossia, non facessero ricadere la colpa sempre sui dipendenti, che ringraziamo per il lavoro e lo sforzo che profondono quotidianamente, oppure sulla Regione!

Ma se non sanno curare un incartamento cosรฌ importante, oppure aprire una PEC, come successo in occasione del sopralluogo dellโ€™ASL alla scuola media, come possono richiedere la fiducia e il credito da parte dei concittadini?

San Prisco resterร , dunque, ancora a secco di finanziamenti e, purtroppo, ostaggio di una pochezza politica che si sta rivelando letale per il rilancio delle opere pubbliche in Cittร , ๐ ๐ซ๐š๐ณ๐ข๐ž ๐š๐ฅ๐ฅ๐š ๐ฆ๐จ๐ซ๐ญ๐ข๐Ÿ๐ข๐œ๐š๐ง๐ญ๐ž ๐ข๐ง๐œo๐ฆ๐ฉ๐ž๐ญ๐ž๐ง๐ณ๐š ๐๐ž๐ฅ๐ฅโ€™๐š๐ฌ๐ฌ๐ž๐ฌ๐ฌ๐จ๐ซ๐ž ๐Œ๐จ๐ซ๐ ๐ข๐ฅ๐ฅ๐จ ๐ž ๐๐ž๐ฅ๐ฅโ€™๐ข๐ง๐ฎ๐ญ๐ข๐ฅ๐ž ๐ฌ๐ข๐ง๐๐š๐œ๐จ ๐๐ข ๐ฎ๐งโ€™๐š๐ฆ๐ฆ๐ข๐ง๐ข๐ฌ๐ญ๐ซ๐š๐ณ๐ข๐จ๐ง๐ž ๐ฆ๐š๐ข ๐ง๐š๐ญ๐š”.

articolo precedenteDomenica la 71ยฐ Giornata Mondiale dei Malati di Lebbra
prossimo articoloTerzo mandato arriva il via libera. Ecco quando si voterร  a Curti, Casapulla e Macerata Campania