Home Attualità I Lions esaltano le eccellenze di Terra di Lavoro

I Lions esaltano le eccellenze di Terra di Lavoro

415

Si è svolto giovedì 8 febbraio, nella prestigiosa cornice del Belvedere di San Leucio, la cerimonia di premiazione delle “Eccellenze” della provincia di Caserta, nei vari settori della vita sociale (imprenditoriale, artistico, professionale ecc.) su designazione dei Lions Club della Circoscrizione, presieduta da Alberto Martucci, che comprende i Clubs di Caserta Host, Caserta Villa Reale, Caserta Reggia, Caserta Vanvitelli, Caserta San Leucio, Caserta Terra di Lavoro R., Capua Casa Hirta, Santa Maria Capua Vetere, Aversa Città Normanna, Maddaloni Calatia.
All’evento ha presenziato il Governatore del Distretto 108YA Pasquale Bruscino, accompagnato dai Presidenti di zona Mauro Sellitto e Giovanni Bo.
Tutte di notevole spessore le personalità cui è stato consegnato il riconoscimento da parte del Governatore Bruscino e del Responsabile di Circoscrizione Giuseppe Di Sorbo.
Ecco i nomi :
S.E. Pietro Lagnese (Arcivescovo di Capua e Caserta),Salvo Iavarone (Presidente Asmef), Giuseppe Caianiello (Cardiochirurgo), Carla Trapassi (Pediatra), Giacomo De Felice (AD Sagres Spa), Antonio Palma (Presidente ‘Leo Amci’), Giuseppe Giannini (Imprenditore), Ferdinando Gentile (Campione Basket), Tommaso Capasso (Imprenditore) e Nicola Moliterno (atleta paraolimpico). L’Eccellenza è stata assegnata, inoltre, al socio Lion del Club Caserta Host Alberto Zaza d’Aulisio (Avvocato e Presidente di Storia Patria) a seguito di sorteggio tra i nominativi indicati dai rispettivi Clubs della Circoscrizione.
Particolarmente applaudito l’intervento di Rachele Cantelli (Presidente del Lions Club Santa Maria Capua Vetere) che ha evidenziato la scelta fatta all’unanimità dal Consiglio Direttivo del Club nei confronti dell’Amministratore Delegato della Sagres, fiore all’occhiello della iniziativa privata, attiva in numerose città d’Italia, oltre che nella sede operativa di Santa Maria Capua Vetere.
Concludendo i lavori il Governatore Pasquale Bruscino ha esaltato il significato dell’evento che, una volta di più, riconosce i valori di cui è ricca la provincia casertana, nel campo dell’imprenditoria e delle professioni intellettuali alle quali i Lions dimostrano di essere vicini in una sinergica azione di crescita e di sviluppo sociale, per la attuazione concreta del We Serve.

Nella foto: da sin.: Vanna Aveta De Felice, Rachele Cantelli, Giacomo De Felice, Mario Romano, Luigi Avenia, Vincenzo Quarracino, Enzo Spina.

articolo precedenteAzione, nominato il nuovo coordinatore sammaritano
prossimo articoloRotatoria località Spartimento, Di Monaco: “E’ la priorità”