Home Attualità Criticità nelle carceri, sit-in a Santa Maria Capua Vetere

Criticità nelle carceri, sit-in a Santa Maria Capua Vetere

31

Denunciare le gravi criticità organizzative in cui operano i poliziotti penitenziari nel carcere di Santa Maria Capua Vetere: un pacifico sit-in di protesta è in corso davanti alla casa circondariale del Casertano da parte del sindacato di Polizia Penitenziaria Con.Si.Pe.

a cui stanno prendendo parte, tra gli altri, l’ex comandante GOM Vincenzo Santoriello, il presidente del sindacato Domenico Nicotra e il segretario regionale Campania Luigi Castaldo.
    La manifestazione è stata organizzata anche in relazione all’udienza in programma oggi del processo, in corso nell’aula bunker del carcere sammaritano, sulle violenze del 6 aprile 2020.

“Confidiamo nel lavoro della Magistratura – dice Castaldo – affinché il personale coinvolto nelle rivolte rientri quanto prima, visto quanto sta emergendo dai dibattimenti in corso”.
    Per il sindacalista “garantire trattamento con l’attuali criticità organizzative delle carceri campane è pura utopia visto che mancano oltre mille poliziotti in Campania per far fronte ai molteplici carichi di lavoro”. (Fonte:ANSA)

articolo precedente‘Convergenza Popolare’, inaugurato il comitato elettorale. Nacca:  “Ora basta con le promesse, si volti pagina”
prossimo articoloCASAPULLA. Nel teatro Comunale la presentazione della lista “Noi ci siamo”