Home San Tammaro Sicurezza a San Tammaro. L’assessore Scala: “Dieci telecamere in più in città,...

Sicurezza a San Tammaro. L’assessore Scala: “Dieci telecamere in più in città, partiti i lavori di installazione”

91

L’installazione di nuove telecamere in grado di leggere le targhe delle auto e il significativo potenziamento del sistema di videosorveglianza del Comune di San Tammaro rappresentano un grande passo avanti per la nostra città”, esordisce così l’assessore Errico Scala. È proprio lui a spiegare che hanno deciso di installare un sistema di telecamere operative 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni all’anno, per garantire maggiore sicurezza ai residenti e ai frequentatori della zona. Questo intervento mira a ripristinare la tranquillità e la serenità che recentemente erano state compromesse da episodi di microcriminalità. Le telecamere sono state installate anche per contrastare gli sversamenti abusivi di rifiuti. In totale, saranno posizionate altre 10 telecamere sul nostro territorio: 4 nel Nuovo Villaggio, 4 nella zona Peep e 2 presso l’isola ecologica.


L’assessore Scala, insieme al sindaco Vincenzo D’Angelo e ad altri membri dell’amministrazione comunale, sta partecipando a incontri con i cittadini nei vari quartieri per ascoltare le loro esigenze e intervenire di conseguenza. “Ho sempre sostenuto che le periferie non devono essere trascurate. Un ringraziamento speciale va al comandante della polizia municipale Giovanni Carrillo, sempre disponibile ad ascoltare i cittadini. Questa mattina abbiamo effettuato un sopralluogo nella zona Peep e a breve saranno completati i lavori di installazione delle telecamere. Lavoriamo costantemente per migliorare la vivibilità del nostro territorio, ascoltando le richieste dei nostri concittadini,” ha dichiarato l’assessore.

articolo precedenteFutsal SMCV, si dimette Ciro Ragucci
prossimo articoloCASAPULLA. Cura e tutela del patrimonio al centro del programma di Bosco: “Manutenzione delle scuole e finanziamenti per interventi antisismici”