Home politica Utilizzo del Teatro Garibaldi, del Salone degli Specchi e della Casa Comunale....

Utilizzo del Teatro Garibaldi, del Salone degli Specchi e della Casa Comunale. Ecco le tariffe

1084

Con delibera di giunta n°43, sono state fissate le tariffe da corrispondersi, all’ Ente per l’anno 2017, per la locazione del TEATRO GARIBALDI come segue:

A-i. Fruizione del TEATRO con utilizzo di sala, palcoscenico e camerini, euro 2.000,00, oltre le spese per la pulizia e per il personale come di seguito determinate. La tariffa giornaliera comprende consumo energia elettrica, climatizzazione ed è relativa unicamente alla disponibilità della struttura indipendentemente dalla attività da svolgersi, escludendo qualsiasi servizio connesso. Sono a carico del richiedente i costi del tecnico di palcoscenico, luci e fonica, della vigilanza antincendio, oneri SIAE, servizi di sala ed ingresso e qualsiasi altra necessità relativa alla manifestazione.

2. Qualora il richiedente ha necessità di utilizzare il Teatro per allestimento e prove, le tariffe sono ridotte del 50 % per ogni giornata;

3. Le tariffe non comprendono il rimborso spese per il servizio di pulizia il cui corrispettivo è pari ad euro 220,00 IVA inclusa per i giorni feriali ed euro 330,00 IVA inclusa per sabato e festivi.

4. Per ,’utilizzo della struttura in orari o in giorni eccedenti il normale orario di servizio resta a carico dell’utilizzatore il costo del personale che viene così determinato: due unità di personale, in giorni feriali e al di fuori dell’orario di servizio euro 150,00 per l’utilizzo della struttura dalle ore 15,00 al termine della manifestazione; in giorni festivi o prefestivi euro 250,00 per l’intera giornata.

B-1. Fruizione del SALONE DEGLI SPECCHI per celebrazioni di matrimoni, euro 300,00. La tariffa comprende consumo energia elettrica, climatizzazione ed è relativa all’utilizzo del Salone nei limiti di capienza e del retrostante spazio uso bar, al mattino oppure il pomeriggio, per tempo limitato alla celebrazione della cerimonia.

2. Per la celebrazione di matrimoni in orari o in giorni eccedenti il normale orario di servizio il costo del personale viene così determinato: due unità di personale, in giorni feriali e al di fuori dell’orario di servizio euro 60,00; in giorni festivi o prefestivi euro 90,00.

3 . Fruizione del SALONE DEGLI SPECCHI per attività diverse (incontri, convegni, dibattiti,concerti, etc.) euro 350,00. La tariffa comprende ,consumo energia elettrica, climatizzazione ed è relativa all’utilizzo del salone nei limiti di capienza e del retrostante spazio uso bar al mattino oppure il pomeriggio.

4 .Per l’utilizzo della struttura in orari o in giorni eccedenti il normale orario di servizio resta a carico dell’utilizzatore il costo del personale, che viene così determinato: due unità di personale, in giorni feriali e al di fuori dell’orario di servizio euro 90,00 per l’utilizzo della struttura dalle ore 15,00 al termine della manifestazione; in giorni festivi o prefestivi euro 120,00 .

5. Fruizione del SALONE DEGLI SPECCHI per attività diverse (mostre, incontri, convegni, dibattiti, etc.) per l’intera giornata (dalle ore 09,00 alle ore 13,00 e dalle ore 16,00 alle ore 20,00), euro 600,00. La tariffa comprende consumo energia elettrica, climatizzazione ed è relativa all’utilizzo del salone nei limiti di capienza e del retrostante spazio uso bar. Tale tariffa dimezzata verrà applicata per successivi giorni di replica per un massimo di giorni 4 mentre i giorni festivi inclusi in periodi di replica vengono regolati come giorni di attività singola.

6. Per l’utilizzo della struttura in orari o in giorni eccedenti il normale orario di servizio resta a carico dell’utilizzatore il costo del personale che viene così determinato: due unità di personale, in giorni feriali e al di fuori dell’orario di servizio euro 90,00 per l’utilizzo della struttura dalle ore 15,00 al termine della manifestazione; in giorni festivi o prefestivi euro 200,00 per l’intera giornata.

7. Le tariffe non comprendono il rimborso spese per il servizio di pulizia il cui corrispettivo per ciascun giorno di utilizzo è pari ad euro 98,00 IVA inclusa per i giorni feriali ad euro 147,00 IVA inclusa per sabato e festivi, detta tariffa non viene ridotta in alcun caso.

C. La tariffa per l’utilizzo del pianoforte in occasione di “concerti” o “eventi musicali” nel salone è fissata in euro 300,00.

D. Nel caso in cui il soggetto utilizzatore della struttura organizzi una manifestazione il cui incasso venga devoluto in beneficenza o sia prevista una raccolta fondi per finalità benefiche ad Associazioni che abbiano rilevanza regionale o nazionale l’importo devoluto in beneficenza, debitamente rendicontato, verrà restituito dall’Ente all’utilizzatore nei limiti massimi di euro 1.000,00, detratti dalla tariffa di cui ai precedenti punti preventivamente pagata.

E. L’Amministrazione si riserva il diritto di diniego di concessione nell’ipotesi che l’utilizzo per il quale la struttura viene richiesta sia ritenuto non idoneo alla stessa ed alla sua importanza storica , artistica e culturale e ciò per la salvaguardia del decoro e dell’immagine del TEATRO GARIBALDI DI SANTA MARIA CAPUA VETERE.

F. Per celebrazioni di matrimoni nella Casa comunale in orari o in giorni eccedenti il normale orario di servizio il costo del personale resta a carico dell’utente e viene così determinato: due unità di personale, in giorni feriali e al di fuori dell’orario di servizio euro 60,00; in giorni festivi o prefestivi euro 90,00.

2) Di dare atto che la presente vale quale proposta per il Consiglio Comunale e, pertanto, l’applicazione è subordinata all’approvazione da parte dello stesso.

3) Di dare atto che con successiva deliberazione consiliare saranno approvati modalità e tasso di copertura.

articolo precedenteVia Lugnano e Vico della Resistenza, resteranno chiuse per 5 giorni
prossimo articoloCittà Giovane, nuove cariche. Cambia la Presidenza