Home S. Maria Futuro del Gladiator. Manca poco per la fumata bianca

Futuro del Gladiator. Manca poco per la fumata bianca

487

Con la salvezza ormai in tasca, in casa Gladiator è anche tempo di futuro. L’ingegnere D’Anna a più riprese, ha ribadito la volontà di cedere il titolo. Subito, imprenditori sammaritani, si sono fatti avanti per garantire un futuro alla squadra. La trattiva procede senza particolari intoppi, a confermarlo è il massimo dirigente sammaritano, il presidente Raffaele D’Anna “Abbiamo avuto giù vari incontri, con persone intenzionate a fare calcio a Santa Maria Capua Vetere. Per il momento nessun intoppo c’è stato, e dopo Pasqua, potrebbe arrivare la fumata bianca. Questa mattina al “Piccirillo” abbiamo presentato alla squadra, Luisa Colandrea, massima esponente della cordata che prenderà il mio posto, a capo della società Gladiator. Chi subentra, come da accordi, si è impegnato a rispettare tutti gli impegni economici, per portare a termine il campionato”.

articolo precedentePolitiche ed iniziative per lavoro e investimenti ed apertura dello sportello ‘Capua in Europa’, il consigliere Bosco: «La Regione Campania sta offrendo tante opportunità»
prossimo articoloL’azienda sammaritana “Sagres” tra le prime 13 in Italia. Parola di “Financial Times”