Home politica Percolato disperso lungo la strada a Sant’Agostino, Aveta: “È gravissimo, controlli più severi e lotta...

Percolato disperso lungo la strada a Sant’Agostino, Aveta: “È gravissimo, controlli più severi e lotta ai reati ambientali”

«È un fatto gravissimo». Raffaele Aveta, capogruppo di “Alleanza per la città – M5S – Verdi”, commenta cosi l’episodio avvenuto questa mattina a Santa Maria Capua Vetere, con la perdita di percolato da un mezzo della raccolta rifiuti lungo la strada nel rione Sant’Agostino.

«Non è mio compito – continua Aveta – stabilire di chi sia la responsabilità. Sono certo che la magistratura farà chiarezza sull’intera vicenda. E ringrazio i militari dell’Esercito italiano che sono intervenuti con efficacia nell’attività di pattugliamento delle strade. Mi preme tuttavia sottolineare come il nostro territorio continui, in misura preoccupante, a essere al centro di disastri di questo genere, con potenziali conseguenze gravissime sul piano ambientale e della salute pubblica. Di chiunque sia la responsabilità, di sicuro qualcuno ha pensato che fosse normale riversare litri di percolato lungo la strada e nelle caditoie». 

«Al di là degli sviluppi giudiziari che avrà la vicenda – conclude Aveta – credo sia necessario un intervento istituzionale ai massimi livelli per evitare che episodi del genere si ripetano, come è avvenuto e avviene in altre realtà (non solo in Campania), prevedendo per esempio sistemi di sorveglianza su tutti gli automezzi e controlli capillari sulla gestione del servizio rifiuti da parte dei privati. Del resto, ricordo che già lo scorso 27 novembre sollecitammo l’amministrazione comunale a porre in atto controlli più severi, anche a seguito di un articolo giornalistico che denunciava il rischio di sversamenti illeciti e il sospetto di gravi reati ambientali. Lo facemmo anche in consiglio comunale qualche giorno dopo. Cosa è stato fatto a Palazzo Lucarelli da allora?».