Home Attualità Avviso pubblico per il trasporto scolastico rivolto agli studenti con disabilità che...

Avviso pubblico per il trasporto scolastico rivolto agli studenti con disabilità che frequentano istituti scolastici secondari di secondo grado

7
Il Comune di Santa Maria Capua Vetere, nella sua qualità di Ente capofila dell’Ambito Territoriale C08, rende noto che la Regione Campania  ha approvato gli “Indirizzi operativi per assicurare le prestazioni di supporto all’integrazione scolastica degli alunni con disabilità che frequentano istituti scolastici di secondo grado e affidamento ad Istituti specializzati di ogni ordine e grado di studenti con disabilità sensoriale” e  con Decreti Dirigenziali  n.. 370 del 31.10.2016 e  n. 102 del 9/08/2017  ha impegnato e liquidato le risorse, in favore dei Comuni capofila/Consorzi degli Ambiti Territoriali della Regione Campania, al fine di garantire il servizio di trasporto scolastico e rette per convitto/semiconvitto per l’anno scolastico 2017/2018, rivolte agli studenti con disabilità.
Con il presente avviso si intende effettuare una ricognizione su tutto il territorio dell’Ambito C08, al fine di conoscere gli studenti con disabilità, che frequentano gli istituti scolastici secondari di secondo grado, interessati a usufruire del servizio di trasporto per il tragitto casa/scuola e viceversa per l’anno scolastico 2017/2018.

L’avviso si rivolge agli alunni disabili affetti da disabilità fisica, psichica e/o sensoriale, frequentanti un Istituto scolastico secondario di II grado dell’Ambito C08 (Santa Maria Capua Vetere, Casapulla, Curti, Grazzanise, San Prisco, San Tammaro e Santa Maria La Fossa), anche se collocato al di fuori del Comune di residenza/ambito territoriale dello studente, che risultino:

1. affetti da disabilità certificata ai sensi della L. 104/92, art. 3, comma 1 o 3, e in possesso di diagnosi funzionale;

2. non in grado di servirsi dei mezzi pubblici per raggiungere strutture scolastiche/formative;

3. non beneficiari di ulteriori forme di sostegno per il medesimo servizio.

L’istanza di accesso al servizio va consegnata a mano al Protocollo Generale del Comune di residenza, nei giorni e orari di apertura al pubblico, oppure trasmessa a mezzo Posta Elettronica Certificata, di cui è titolare l’interessato, all’indirizzo PEC del Comune di residenza.  L’Ambito C8 non si assume alcuna responsabilità in ordine al mancato o ritardato recapito ad opera dei diretti interessati o dei Comuni presso i quali saranno consegnate le istanze stesse. Le istanze di accesso al servizio potranno essere presentate, secondo le modalità su indicate, entro il termine perentorio del giorno 10/11/2017 – ore 12,00.

articolo precedente“Erasmus plus – Under the Same Sky” progetto interculturale dell’ ITES Leonardo da Vinci
prossimo articoloColtivare idee e creare imprese: Solidarci presenta il progetto per i rifugiati